Il “Forum Mediterraneo in sanità 2019”, nella giornata di apertura del 18 settembre ha trattato il tema “Salute a Scuola, Scuola di Salute”: Presentazione Catalogo scuola 2019-2020 e rassegna buone pratiche

I piccoli musicisti dell'I.C. “Manzoni- Poli” protagonisti del “Forum Mediterraneo in sanità 2019"

Una esperienza speciale per un gruppo di alunni del plesso “C. Alberto” e della S.M. “Poli”,accompagnati dalle referenti, insieme alle volontarie del corpo Europe di Solidarietà, la svedese Ailina e la spagnola Nerea

Cultura
Molfetta sabato 21 settembre 2019
di La Redazione
I piccoli musicisti dell'I.C. “Manzoni- Poli” protagonisti del “Forum Mediterraneo in sanità 2019
I piccoli musicisti dell'I.C. “Manzoni- Poli” protagonisti del “Forum Mediterraneo in sanità 2019" © n.c.

Inserito fra le principali iniziative collegate alla Fiera del Levante, si é tenuto a Bari il “Forum Mediterraneo in sanità 2019”, che nella giornata di apertura del 18 settembre ha trattato il tema “Salute a Scuola, Scuola di Salute”: Presentazione Catalogo scuola 2019-2020 e rassegna buone pratiche.

Fiore all’occhiello del “Piano strategico per la promozione della salute a scuola” della Regione e del MIUR-USR Puglia è, da qualche anno, il progetto “Armonie per la salute a scuola” con le sue orchestre e cori scolastici ispirati a “El Sistema Abreu”, che vede partecipe l’Istituto Comprensivo “Manzoni- Poli” unico protagonista del territorio locale.

I nostri piccoli musicisti, aggregati in un’unica grande orchestra con altre scuole dell’Area metropolitana sotto la guida dei musicisti dell'associazione “Musica In Gioco” e la direzione del M.o Andrea Gargiulo, alla presenza di una qualificata platea internazionale, partecipante al Forum presso il “Centro Conferenze” dalla Fiera del Levante hanno “bissato” il concerto/kermesse tenutosi in giugno a Bitonto.

Una esperienza speciale per un gruppo di alunni del plesso “C. Alberto” e della S.M. “Poli”, accompagnati dalle referenti prof.ssa L. Tatulli, ins.N. Altomare e D. Spaccavento insieme alle volontarie del corpo Europe di Solidarietà, la svedese Ailina e la spagnola Nerea.

Un’ottima partenza di anno scolastico per il Comprensivo “Manzoni- Poli”, all’insegna della qualità e dell’innovazione progettuale.

Lascia il tuo commento
commenti