Domani alle 19.30

Nuovo lessico molfettese-italiano, la presentazione della riedizione all’Info point

Sara Allegretta: "Un’opera dimenticata per oltre vent’anni nonostante rappresenti davvero un punto di riferimento per il recupero delle origini del nostro dialetto"

Cultura
Molfetta giovedì 26 settembre 2019
di La Redazione
L’Info Point turistico
L’Info Point turistico © n.c.

Si chiude domani, venerdì 27 settembre, alle 19.30, con la presentazione della riedizione del richiestissimo dizionario Nuovo lessico molfettese-italiano, di Rosaria Scardigno (Edizioni La Nuova Mezzina), presso la sede dell’Info point, in Via Piazza (città vecchia)la rassegna estiva degli appuntamenti di animazione on site dell’Info Point Turistico di Molfetta, promossa dal Teatro dei Cipis, nell’ambito del potenziamento dei servizi e delle attività di informazione e accoglienza turistica – fondo FESR Asse VI, Azione 6.8 promosso dalla Regione Puglia.

Alla presentazione interverrà l’Assessore alla cultura del Comune di Molfetta, Sara Allegretta.

«Quella che si andrà a presentare – sottolinea l’Assessore Allegretta – è la riedizione di un’opera dimenticata per oltre vent’anni nonostante rappresenti davvero un punto di riferimento per il recupero delle origini del dialetto molfettese e la riscoperta di termini ormai desueti. Il Nuovo lessico molfettese-italiano, di Rosaria Scardigno, donna di grande intelligenza,scritto nei primissimi anni del secolo scorso, è la testimonianza di quanto “moderne” fossero le donne della nostra terra. Io stessa – conclude l’assessore Allegretta -in occasione della conferenza, a Molfetta, della dottoressa Livia Pomodoro, ospite della Rassegna Rosso Porpora, promossa dal mio assessorato, ne feci ristampare una copia quale dono prezioso per una grande donna». Nel corso della serata Giulia Petruzzella, del Teatro dei Cipis, delizierà i partecipanti con letture tratte dal volume, per presentare, anche a chi non ha dimestichezza con il dialetto, le sue sonorità.

Ma le attività dell’Info Point non terminano con l’estate. Dopo il tutto esaurito registrato per le visite guidate gratuite al faro presentate all’inizio di settembre e per le quali si ringrazia anche la famiglia Farinola per aver messo a disposizione il peschereccio “Mimmo”, il 6 e 13 ottobre, in collaborazione con l’Associazione Sailors, le guide accompagneranno i visitatori all’interno degli storici Cantieri Navali di Molfetta. Per l’occasione saranno aperte le porte del Cantiere Cappelluti per conoscere la tradizione dei maestri d’ascia, abili artigiani del legno, che modellavano piccole imbarcazioni per la pesca e pescherecci che solcavano i mari per lunghi tragitti. Alla visita sarà abbinata anche una degustazione di prodotti tipici.

Per tutte le attività, gratuite per gli utenti, è richiesta la prenotazione ai contatti dell'Info Point (3519869433, info.molfetta@viaggiareinpuglia.it o presso l'Ufficio in via Piazza, 29 aperto dal lunedì al giovedì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 21.30, sabato e domenica dalle 9.00 alle 22.00).

Lascia il tuo commento
commenti