Il molfettese lascia ufficialmente l'incarico

Roberto Garofoli si dimette da Capo di Gabinetto del MEF

Tornerà a svolgere l'incarico di Presidente di Sezione presso il Consiglio di Stato

Politica
Molfetta mercoledì 19 dicembre 2018
di La Redazione
Roberto Garofoli
Roberto Garofoli © Sonia Cortese

Dopo i rumor dei giorni scorsi, arriva l'ufficialità: il molfettese Roberto Garofoli lascia l'incarico di Capo di Gabinetto del Ministero dell'Economia e delle Finanze, in capo a Giuseppe Tria.

La notizia è rimbalzata in queste ore su tutti i quotidiani nazionali che hanno confermato le dimissioni.

Garofoli, magistrato, giudice del Consiglio di Stato e codirettore della Treccani giuridica, era uno dei pochi nomi in continuità con i governi della precedente legislatura, avendo ricoperto incarichi di spessore nei governi Letta, Renzi e Gentiloni.

Ora, per il molfettese, ci sarà il ritorno alla Presidenza di Sezione del Consiglio di Stato.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Lucio. ha scritto il 19 dicembre 2018 alle 20:47 :

    ogni tanto si legge una buona notizia Rispondi a Lucio.