La ricostruzione del Fatto Quotidiano

Un seggio conteso: continua la battaglia tra Minuto e Boccardi

L'esponente di Forza Italia procede nel ricorso, ma una complessa strategia politica potrebbe salvare la molfettese

Politica
Molfetta mercoledì 30 gennaio 2019
di La Redazione
Foto di gruppo. Carmela Minuto e i parlamentari di Forza Italia
Foto di gruppo. Carmela Minuto e i parlamentari di Forza Italia © n.c.

La questione del seggio da senatrice di Carmela Minuto è tutt'altro che chiusa. Secondo una ricostruzione riportata questa mattina dal Fatto Quotidiano, Michele Boccardi di Forza Italia procederà al controricorso presso gli uffici elettorali della Corte d'Appello, che avevano a marzo 2018 sancito l'elezione della Minuto.

Boccardi rivendicherebbe un errore nella trascrizione e dunque l'irregolare assegnazione del seggio alla molfettese, che potrebbe essere salvata, in commissione e in Aula Parlamentare, dai voti dei senatori della Lega di Salvini.

La ricostruzione del quotidiano descrive un intreccio che sarebbe clamoroso, con l'ipotesi che la senatrice di centrodestra possa anche in prospettiva ipotizzare un passaggio nella compagine salviniana. Un gioco di equilibri che arriverebbe addirittura a coinvolgere scenari più locali, in primis la corsa per l'elezione del sindaco di Bari. Lì la Minuto non corre, ma alcune strategie politiche potrebbero indirettamente risultare decisive per il suo futuro da senatrice.

Di certo, per la parlamentare molfettese, la battaglia continua.

Lascia il tuo commento
commenti