Il testo del post apparso sul profilo Facebook della consigliera comunale di opposizione

Sara Castriotta sui lavori in biblioteca: «Come si può ambire ad essere capitale della cultura?»

"Come si può competere con Bari e Trani e nutrire l'ambizione di diventare capitale delle cultura se quello che rappresenta il tempio della conoscenza e del sapere, la Biblioteca appunto, è ferma ormai da mesi?"

Politica
Molfetta venerdì 24 gennaio 2020
di La Redazione
Lavori in biblioteca
Lavori in biblioteca © n.c.

Molfetta è pronta per la candidatura a capitale della cultura? In un lungo post su Facebook, la consigliera comunale di opposizione Sara Castriotta, pone l'accento sui lavori di ristrutturazione della biblioteca comunale che, a suo dire, sono in contrasto con le ambizioni della giunta comunale in ottica "capitale della cultura": Di seguito il testo del post apparso sui canali social di Sara Castriotta.

La scorsa settimana in Commissione Lavori Pubblici, di cui faccio parte, è stato calendarizzato il sopralluogo per visionare lo stato dei lavori di ristrutturazione della nostra Biblioteca comunale.

Le foto postate rappresentano lo stato dei luoghi. Assodato che l'azienda appaltatrice sta procedendo nel migliore dei modi e ammettendo anche che le lungaggini burocratiche sono dovute alle difficoltà nell’intercettare e gestire finanziamenti regionali ed europei, resta incomprensibile quanto dichiarato da un Assessore della giunta Minervini secondo cui Molfetta può competere al pari di città come Trani o Bari ad essere designata come capitale della cultura 2021 poiché “i contenuti ci sono, manca solo il contenitore" alludendo però alla costruzione del Teatro comunale di cui ora abbiamo solo il rendering.

Come si può nutrire l'ambizione di diventare capitale delle cultura se quello che rappresenta il tempio della conoscenza e del sapere, la Biblioteca appunto, è ferma ormai da mesi?

Lascia il tuo commento
commenti