La nota dei consiglieri comunali di Rifondazione Comunista - Compagni di Strada, Beppe Zanna e Paola De Candia

Rifondazione Comunista: "Prima le regionali, poi il bene della città"

"Due regolamenti portati in consiglio comunale sono stati ritirati dall'amministrazione"

Politica
Molfetta mercoledì 01 luglio 2020
di La Redazione
Beppe Zanna
Beppe Zanna © n.c.

Riceviamo e pubblichiamo la nota dei consiglieri comunali di Rifondazione Comunista - Compagni di Strada, Beppe Zanna e Paola De Candia che puntano il dito contro l'amministrazione comunale, rea di aver ritirato due regolamenti portati in consiglio comunale dai due consiglieri di opposizione.

Di seguito il corpo della nota.

Prima le regionali poi a tempo perso il bene della città. Quando i provvedimenti non fanno guadagnare consensi facili in vista della elezioni regionali allora possono essere rinviati sine die.

Infatti ancora una volta due regolamenti portati in consiglio comunale per ben due volte sono stati ritirati dall'amministrazione.

Rimane fermo al palo inspiegabilmente anche il nuovo regolamento del consiglio comunale pur essendo stata chiusa la bozza in commissione.

Evidentemente è questa la tanto sbandierata concretezza dell' amministrazione Minervini: prima gli incarichi, le nomine, poi a tempo perso i regolamenti che in campagna elettorale non fanno guadagnare voti.

Lascia il tuo commento
commenti