Speciale Elezioni

Speciale Elezioni 2020

Le News
Lavoro e sanità tra i temi al centro dell'attenzione

Beppe Zanna: «Un voto libero e di dignità, diciamo no ai gruppi di potere»

Il candidato consigliere regionale, sceso in campo con la lista "Libertà, ambiente, Costituzione", traccia i punti cardine del suo programma

Politica
Molfetta sabato 12 settembre 2020
di La Redazione

Molfetta. Intervista al candidato consigliere regionale Beppe Zanna

Beppe Zanna, candidato nella lista "Lavoro, ambiente, Costituzione", fa il punto della situazione a una settimana dal voto
Beppe Zanna
Beppe Zanna © Beppe Zanna

Poco più di una settimana al voto. E Beppe Zanna, candidato consigliere regionale nella lista “Lavoro, ambiente, Costituzione, mette in evidenza le priorità per una Puglia che sia migliore e più giusta.

CANDIDATURA E LAVORO
“Ho una presunzione: che la candidatura nasce da una storia collettiva di coerenza. Siamo stati sempre dalla stessa parte, è una storia che si chiama Rifondazione Comunista. Ci siamo sempre stati, dalla parte dei lavoratori, al loro fianco. Il lavoro per noi è un tema importante, su cui si misura l’omologazione tra centrodestra e centrosinistra. Entrambi hanno creato precarietà”.

SANITÀ
La sanità, in particolare l’ospedale di Molfetta, è un altro tema su cui si misura l’omologazione. Entrambi gli schieramenti hanno ridimensionato l’ospedale, che ha solo tre reparti e 70 posti letto. Tutte le eccellenze che i molfettesi conoscono sono allocate nell’ospedale per accordi che possono venir meno in ogni momento. La nostra non è una battaglia di campanile. L’ospedale è un pezzo di servizio pubblico che non va smantellato in alcun caso.

LA SITUAZIONE POLITICA LOCALE
Quello che sta accadendo a livello locale è pazzesco. Un’amministrazione di centrosinistra è passata a destra in una settimana. Persino il calciomercato ha regole più stringenti. Bollare come trasformismo questa operazione non è però sufficiente. Oggi centrodestra e centrosinistra fanno le stesse cose. Sono due gruppi di potere che hanno precarizzatro il lavoro, tagliato la spesa sociale e privatizzato. La nostra lista è la scelta giusta per chi voglia esprimere un voto di dignità e di libertà”.

Lascia il tuo commento
commenti
Altri contenuti