La nota del Partito Democratico

Il Pd chiede il rimpasto a Minervini: "Urge una verifica politico-amministrativa"

"Dopo le ultime vicende, è ora di portare avanti quella verifica politico-amministrativa divenuta inderogabile"

Politica
Molfetta giovedì 19 novembre 2020
di La Redazione
Bandiera PD Partito Democratico
Bandiera PD Partito Democratico © n.c.

Riceviamo e pubblichiamo la nota del locale Partito Democratico, a firma Saverio Campanella, commissario della sezione molfettese, in cui emerge l'urgenza di una verifica con la squadra di governo di cui il partito fa parte in quota maggioritaria, alla luce della ormai nota vicenda appalti che ha scosso la città.

Di seguito il corpo della nota.

L’Assemblea del Partito Democratico, riunita in streaming nella giornata di mercoledì 18 novembre, ha deliberato di trasmettere al Sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini, nonché per opportuna conoscenza anche alle Forze Politiche e ai Consiglieri Comunali a sostegno del progetto politico-amministrativo del 2017 la seguente nota.

Oggi, in ragione delle rilevanti modificazioni dei Gruppi Consiliari cui assistiamo in queste ore e alla luce delle recenti dimissioni dell’assessore ai Lavori Pubblici, indotte dai noti accadimenti giudiziari, il Partito Democratico molfettese torna a chiedere lo svolgimento di quella verifica politico-amministrativa, ormai inderogabile, che riteniamo, in tempi brevissimi, debba svolgersi affinché – senza equivoci e incomprensioni – i Democratici molfettesi possano interrogarsi sulle ragioni di un progetto politico-amministrativo che, allo stato delle cose, necessita di una riflessione compiuta.

Una verifica che, partendo dal programma amministrativo, si interroghi su quanto fatto e quanto resti da fare, senza prescindere dalle modifiche politiche da ultimo intervenute.

Appare, quindi, opportuna una “verifica” a tutto campo che ripensando le ragioni politiche e amministrative che hanno dato vita alla attuale compagine amministrativa non si sottragga neppure alla eventuale rimodulazione della Squadra di Governo della Città, anche in considerazione delle recenti dimissioni, in un settore strategico come quello dei lavori pubblici.

Il Partito Democratico molfettese, pertanto, sin da subito dichiara la propria intenzione a che la riflessione che si aprirà nei prossimi giorni riguardi ogni aspetto della amministrazione comunale, nessuno escluso.

Il Partito Democratico invita il Sindaco e le forze politiche che hanno dato vita al progetto amministrativo, ad un confronto da tenersi entro e non oltre il corrente mese di novembre con le modalità che andremo a concordare.

Pur comprendendo l’emergenza sanitaria che, causa Covid, ha colpito la Città, non possiamo più attendere altro tempo per avviare una riflessione strategica sul futuro di Molfetta.

Lascia il tuo commento
commenti