Dal Piccolo Principe a Romeo e Giulietta

Grande successo per i saggi di fine anno de "Il Laboratorio della Danza"

Le due serate sono andate in scena sabato 29 e domenica 30 giugno presso l'Anfiteatro di Ponente

Spettacolo
Molfetta lunedì 01 luglio 2019
di La Redazione
Saggio di fine anno - Laboratorio della Danza
Saggio di fine anno - Laboratorio della Danza © Molfettalive.it

Cala il sipario sull'annata del Laboratorio della Danza, con una due giorni di spettacolo presso l'Anfiteatro di Ponente. Le serate, andate in scena sabato 29 e domenica 30 giugno hanno infiammato ed emozionato il pubblico, con performance che hanno miscelato i generi e gusti.

Il saggio si è diviso in due serate, come due sono le sedi del laboratorio, che da quest'anno ha aperto un nuovo spazio in Viale Papa Giovanni XXIII. Diverse, meravigliose, con alcuni punti di contatto. Uno su tutti: la danza, vera e autentica protagonista della due giorni dell'Anfiteatro di Ponente.

Dopo aver archiviato la prima parte con gli omaggi a "Carmen" e "Saudade", nella seconda serata, dopo un'apertura che ha rappresentato un omaggio ai 21 anni di saggi del Laboratorio della danza, con un défilé di tutti i costumi realizzati da Marco Minervini, si è passati con un omaggio ad Icaro, una delle tante performance premiate nel corso dell'anno nei tanti concorsi a cui il gruppo di danzatori ha partecipato.

E' toccato poi alla magia della favola, con "B612 - In viaggio con il Piccolo Principe”, con le coreografie di Lucia Stufano, Tiziana Sancilio, Fabrizio Natalicchio, Rosalba Sciancalepore, Martina Calò e la partecipazione di Francesco Tammacco del Carro dei Comici, apice delle due serate e vero proprio trade union tra i vari momenti della serata.

Infine, Romeo e Giulietta, con le musiche di Sergey S. Prokofiev e le coreografie di Massimo Blonda, genere diversissimo, per poter appassionare anche i tantissimi "grandi", incantati assieme ai più piccoli dalla magia della danza, dell'arte, della bellezza, esplosa in queste serate di inizio estate.

Lascia il tuo commento
commenti