Riprendono l'attività Molfetta, Mola, Massafra, Altamura. Le altre società hanno declinato la proposta di ripartire

La Nox Molfetta torna in campo: riprende la stagione delle ragazze di mister de Bari

Arriva l'autorizzazione dalla LND Puglia: è campionato di "interesse nazionale"

Altri Sport
Molfetta mercoledì 07 aprile 2021
di La Redazione
Esultanza Nox Molfetta
Esultanza Nox Molfetta © n.c.

Adesso è ufficiale: la stagione 2020/2021 dell'ASD Nox Molfetta riprenderà. L'autorizzazione definitiva è arrivata dalla LND Puglia, forte del parere favorevole della Lega Nazionale Dilettanti dopo il riconoscimento del campionato di "interesse nazionale".

La ripresa avverrà con rigidi protocolli igienico - sanitari, identici a quelli già applicati nel calcio a 11 di Eccellenza.

Il ritorno sul parquet della società del presidente Luciano Savi avviene dopo la disponibilità da parte della stessa di riprendere la competizione di serie C, come fatto anche da Massafra, Mola e Altamura (le altre scoietà iscritte al campionato hanno invece declinato).

Saranno queste quattro squadre ad affrontarsi e a dare vita a un torneo che si annuncia comunque competitivo e di forte impatto visti anche i valori delle rose, tra le più forti ai nastri di partenza già a inizio annata.

«Sono stati ripagati i nostri sforzi, sia quelli societari che quelli delle nostre giocatrici che da settimane si allenano da sole e che, pur di riprendere con la nostra maglia, hanno detto no a molte offerte di mercato, pure da società di serie maggiori», spiega la dirigenza biancorossa.
«Ripartiamo prima di tutto con la stessa attenzione che già a inizio stagione ponevamo al rispetto rigido del protocollo ma ripartiamo anche dalla coesione e dall'entusiasmo dell'intero gruppo che non vede l'ora di tornare ad allenarsi insieme», conclude la dirigenza.  

Lascia il tuo commento
commenti