Il pre match

Un derby dal profumo di A: le Aquile Molfetta sfidano il Bisceglie

Derby al PalaPoli alle 16. I biancorossi cercano punti promozione, i biscegliesi punti playoff

Altri Sport
Molfetta sabato 10 aprile 2021
di Angelo Ciocia
Esultanza Aquile Molfetta
Esultanza Aquile Molfetta © n.c.

Aquile Molfetta padrone del proprio destino. Dopo un campionato di vertice, l'ultimo mese in leggera sofferenza, le Aquile sono tornate a volare contro la Real Dem strappando il pass per la Final Eight di Coppa e il primo posto in classifica.

A due turni dalla fine del girone G di serie B, gli uomini di patron De Giglio guardano tutti dall'alto verso il basso, frutto dei 49 punti. Subito dietro la rivale di un'intera stagione, il Canosa con 48 punti. La matematica non condanna anche Itria, con 43 punti e Bitonto con 40 punti e una gara in meno rispetto alle compagini di testa.

Serve vincere, quindi, per realizzare il sogno promozione in A2. La prima delle due "finali" è domani, poi testa all'ultimo match, in trasferta, contro il Mirto, ormai salva a metà classifica.

Al PalaPoli, alle ore 16, a porte chiuse e con diretta streaming, arriverà la Diaz Bisceglie nel più consueto dei derby. I cugini biscegliesi sono a quota 36 punti, quinti in classifica; attualmente occupano l'ultima casella utile per i playoff, ma dietro di loro sta recuperando posizioni importanti la Real Dem, con 30 punti e tre match in meno rispetto a tutte le compagini, causa focolaio interno.

Un derby per due squadre affamate di punti e di obiettivi. Ma le Aquile vogliono volare via e continuare a guardare tutti dall'alto verso il basso.

Lascia il tuo commento
commenti