La Co.vi.so.d ha ultimato l’istruttoria sulla pratica di iscrizione della società biancorossa dandone esito positivo alla Lega Nazionale Dilettanti e alla Divisione Calcio a 5

La Nox Molfetta è ufficialmente iscritta in serie A2

La società: «Abbiamo fortemente voluto questa promozione. Ora onoreremo la categoria»

Altri Sport
Molfetta venerdì 23 luglio 2021
di La Redazione
Nox Molfetta
Nox Molfetta © Agim Doci

Ieri, 22 luglio 2021: l’ASD Nox Molfetta è ufficialmente iscritta al campionato di serie A2 di calcio a 5 femminile e disputerà domenica 10 ottobre la prima, storica partita di campionato.

La Co.vi.so.d ha ultimato l’istruttoria sulla pratica di iscrizione della società biancorossa dandone esito positivo alla Lega Nazionale Dilettanti e alla Divisione Calcio a 5. Era il passaggio burocratico indispensabile per poter affermare di essere tra le società pronte alla seconda massima serie nazionale di futsal.

Al traguardo la Nox Molfetta ci è arrivata vincendo il campionato e ottenendo così la promozione sul campo.

«Abbiamo voluto questa promozione e questa partecipazione - scrive la società in una nota- e adesso possiamo dirlo ufficialmente: siamo in A2 ed è bellissimo, anche grazie alla conquista sul campo di questo traguardo».

Traguardo che «non ci sarebbe stato - prosegue la Nox Molfetta –  senza il meraviglioso gruppo di ragazze e giocatrici che hanno dato tutto per la nostra maglia e che adesso meritano questo palcoscenico per dimostrare ancora una volta il loro valore. Saranno tutte il nostro punto di partenza».

Con l’ufficialità dell’iscrizione la Nox Molfetta inizierà a rendere note la composizione della dirigenza che sta già lavorando con il presidente Luciano Savi, dello staff tecnico e dei nuovi innesti che aggiungeranno esperienza alla squadra.

«Saremo una matricola, è vero – conclude la Nox Molfetta – ma onoreremo la categoria e il campionato, essendo convinti di poterlo fare con le nostre idee, i nostri mezzi e la forza del nostro progetto chiamato a un salto di qualità che era tempo avvenisse. Vogliamo essere protagonisti della nostra stagione».

Lascia il tuo commento
commenti