La soddisfazione del timoniere Antonio Totagiancaspro

Grandi successi per l'associazione Mediterraneo alla Pizzomunno Cup

L'equipaggio della Ça Va è arrivato secondo alla Manfredonia-Vieste e primo alla Vieste-Manfredonia

Altri Sport
Molfetta martedì 14 settembre 2021
di La Redazione
Grandi successi per l'associazione Mediterraneo alla Pizzomunno Cup
Grandi successi per l'associazione Mediterraneo alla Pizzomunno Cup © n.c.

Sabato 11 e domenica 12 settembre si è disputata, nel tratto di mare compreso tra Manfredonia e Vieste, la ventinovesima edizione della Regata del Gargano - Pizzomunno Cup.

Si tratta di una delle più belle e spettacolari manifestazioni veliche dell’Adriatico, che vede le imbarcazioni impegnate in due tappe, Manfredonia-Vieste il sabato e Vieste-manfredonia che si disputa la domenica, per un percorso totale di 50 miglia marine.

A rendere speciale e attrattiva la “Pizzomunno Cup” non è soltanto lo scenario suggestivo del Gargano che, tra insenature e strapiombi, le fa da sfondo, ma anche l’elevato impegno sportivo, dovuto a un campo di gara spesso insidioso per le condizioni meteomarine imprevedibili e variabili, che mette alla prova le competenze tecniche dei regatanti.

Quest’anno alla Pizzomunno Cup erano iscritte circa 30 barche tra categoria ORC e categoria Libera Classi A e B e tra queste, iscritta nella Classe A, vi era anche l’imbarcazione Ça Va dell’Assoziazione Mediterraneo.

Con grande tenacia ed orgoglio l’equipaggio di Ça Va, composto da 8 velisti (Antonio Totagiancaspro, Vito Mezzina, Angela Lisena, Mariella Maggialetti, Nico Mastrofilippo, Gianni Cappelluti, Romina Racanati e Matteo Angione), ha ottenuto il secondo posto nella prima tappa (Manfredonia-Vieste) e il primo posto nella seconda tappa (Vieste-Manfredonia) conquistando così la vittoria definitiva nella classifica generale. Questo entusiasmante risultato è da attribuire sicuramente all’affiatamento e all’impegno dell’equipaggio, che si è duramente allenato in vista di questo impegno, ma anche molto alla fiducia e all’appoggio fornito dallo sponsor Officina Mezzina di Molfetta che ha creduto e supportato questo progetto.

Il Presidente dell’Associazione Mediterraneo, timoniere dell’imbarcazione Ça Va, Antonio Totagiancaspro ha espresso grande soddisfazione per il risultato raggiunto dall’equipaggio che continuerà ad impegnarsi nelle principali regate della Puglia. Ottima l’organizzazione della Lega Navale italiana di Manfredonia che si conferma uno dei circoli nautici più attivi dell’VIII Zona FIV.

Lascia il tuo commento
commenti