La grinta di capitan Pedone

Le Aquile sfidano la corazzata Fuorigrotta

I molfettesi tentano l’exploit contro i primi della classe

Altri Sport
Molfetta venerdì 04 gennaio 2019
di La Redazione
Pedone, capitano delle Aquile Molfetta
Pedone, capitano delle Aquile Molfetta © n.c.

Dimostrare le proprie qualità e allo stesso tempo continuare a scalare la classifica è la priorità in casa Molfetta dopo le feste di fine anno.

La meritata vittoria contro il Junior Domitia ha dato morale all’ambiente ed i biancorossi cercheranno di ben figurare, lontano dalle mura amiche, contro la corazzata Futsal Fuorigrotta.

Dopo la prestazione convincente al PalaPoli con conseguente vittoria per 8-3, le Aquile Molfetta del presidente De Giglio si apprestano ad affrontare la difficilissima trasferta campana contro la prima della classe. Si gioca per l’undicesima giornata del girone F del campionato di Serie B, nonché l’ultima del girone d’andata: al centro federale Fipav di Cercola, sabato 5 gennaio (via alle ore 15). Biancorossi in piena corsa play off, attualmente a quota 14 punti.

Allo stesso tempo c’è tanta curiosità, dopo il mercato del ds Metta, di vedere all’opera il roster al completo. Gli ultimi allenamenti sono serviti per migliorare alcuni aspetti tattici di mister Rutigliani e per recuperare Antonio Di Benedetto e Mario Ossorio che non sono riusciti a dare il loro contributo per noie di natura fisica.

Sul lato opposto i campani di mister Marcelo Magalhaes cercheranno di continuare la striscia positiva di risultati utili consecutivi. Il Futsal Fuorigrotta, costituto per lottare su tutti i fronti e per il salto di categoria diretto, ha conquistato l’ottava vittoria consecutiva contro il Volare con un netto 5-1 in quel di Polignano, dimostrando di non aver praticamente rivali.

I campani, a quota 28 punti, hanno ottenuto nove vittorie e un solo pareggio e per il momento sono l’unica squadra imbattuta del girone. Per loro sarà importante continuare a far punti per raggiungere l’obiettivo della vittoria del campionato avvalendosi delle qualità e dell’esperienza di elementi di categoria nettamente superiore come Milucci, Turmena, De Simone, Arillo, Marcio Ganho, Duarte e tanti altri.

Il punto della situazione lo fa “la roccia” capitan Pedone.

“Affrontiamo sicuramente una squadra fortissima che non ha mai perso un match e composta da giocatori importanti e un grande mister, praticamente una corazzata. Per noi sarà ancora più stimolante affrontare il Fuorigrotta, sarà durissima, ma giocheremo per vincere. Salvo imprevisti potremo finalmente contare su quasi tutti gli elementi in rosa.

Nel girone d’andata siamo stati un po’ sfortunati, visti i tantissimi infortuni da inizio stagione e, nonostante tutto, siamo sempre stati lì con tanta voglia di vincere e raggiungere gli obiettivi prefissati. Contro il Futsal Fuorigrotta dobbiamo sbagliare sicuramente il meno possibile e allo stesso tempo metterci tutta la personalità. Nel girone di ritorno non possiamo commettere errori e dobbiamo raggiungere i play off”.

Lascia il tuo commento
commenti