La cronaca del match

Sefa Molfetta, nel mirino i playoff dopo la vittoria contro Polignano

I molfettesi battono 1-6 il Polignano. Ora i playoff distano solo un punto

Altri Sport
Molfetta lunedì 14 gennaio 2019
di La Redazione
Aquile Molfetta
Aquile Molfetta © n.c.

Una vittoria importante e meritata che arriva dopo la sconfitta immeritata contro il Futsal Fuorigrotta. In panchina siede Claudio Catinella, vista la squalifica per una giornata di mister Rutigliani.

Primo tempo in cui la partita è giocata con tanta grinta da parte di entrambe le squadra in cui i molfettesi terminano la prima frazione in vantaggio per 2-1. Ripresa devastante già dai primi minuti per capitan Pedone e compagni.

Sul tabellino dei marcatori ci vanno Ossorio, Mugeo e in doppia cifra Ortiz e il solito Dell’Olio.

La vittoria permette di salire in classifica: la Sefa Molfetta è ora a quota 17 punti, i play off dunque solo ad un solo punti.

Mister Catinella deve rinunciare a Murolo appiedato dal giudice sportivo e si affida a Lopopolo tra i pali, Pedone, Ortiz, Ossorio e Dell’Olio. Sefa Molfetta parte benissimo al 4’2’’ trovando il vantaggio con Ossorio abile a depositare la sfera alle spalla di Di Vagno dopo una ribattuta dei padroni di casa. Dopo la conclusione di Silvio Dell’Olio dall’out di sinistra il Polignano pareggia subito il match da azioni di calcio d’angolo finalizzata da Carrieri al 7’19’’. Padroni di casa premono ancora da calcio d’angolo ma Lopopolo risponde con una grande respinta sulla sventola al volo di capitan Bovino. Sul lato opposto Teo non riesce a trovare la rete del vantaggio visto il grande riflesso dell’estremo difensore Di Vagno. Al 13’40’’ Mugeo è abile a siglare la rete del 2-1 con una gran conclusione mancina. La partita è molto fisica e nessuna squadra è intenzionata a perdere, Di Vagno lancia in maniera perfetta Carrieri ma Lopopolo è determinate e salva il risultato. Sull’azione successiva capitan Bovino coglie il palo su punizione dal limite, ancora Lopopolo devia in maniera decisiva.

Ripresa di gioco in cui Pedone e compagni partono in maniera perfetta: Dell’Olio dopo appena 25’’ con un missione centrale sigla il ventesimo goal stagionale con maglia biancorossa. Ancora uno straripante Dell’Olio al 1’15’’ serve in maniera perfetta Ortiz che non sbaglia. Sul punteggio di 4-1 per i molfettesi, ancora Lopopolo non si fa superare sulle conclusione dalla distanza del solito Bovino, sicuramente tra i più pericolosi del Volare. Aquile Molfetta tornano a premere sull’acceleratore ma prima Minonia salva quasi sulla linea di porta la conclusione di Mugeo e successivamente Teo dall’out di sinistra serve Ortiz che sigla la sua doppietta personale di giornata al 12’48’’. Mister Iurino sul punteggio di 1-5 inserisce il quinto di movimento ma Dell’Olio al 14’55’’ intercetta la sfera e sigla la sesta rete di giornata per la Sefa Molfetta. Molfettesi non si accontentato ma Ossorio prima spreca a porta sguarnita e poi Di Vagno è strepitoso sulla conclusione ravvicinata di Mugeo.

Grazie a questo successo il Molfetta si porta a solo un punto dalla zona playoff.

Nella prossima giornata la Sefa Molfetta sarà impegnata nell’insidioso match casalingo, 13^ giornata di campionato, sabato 19 gennaio alle 16 contro la corazzata Real San Giuseppe.

VOLARE POLIGNANO-AQUILE MOLFETTA 1-6 (1-2 p.t.)

VOLARE POLIGNANO: Di Vagno, Carrieri, Minoia, L’Abbate, Bovino, G. Teofilo, Renna, Giannuzzi, D. Teofilo, Odorino, Manelli, Rafaschieri. Allenatore: Iurino

AQUILE MOLFETTA: Lopopolo, Di Benedetto, Ossorio, Dell’Olio, Pedone, Nitti, Mugeo, Teo, Ortiz, Ventrella, Barbolla, Panunzio. Allenatore: Catinella

Arbitri: Talaia (Policoro), Buzzacchino (Taranto). Crono: Dimundo (Molfetta)

Marcatori: 4’02” Ossoio (M), 7’19” Carrieri (P), 13’40” Mugeo (M), 00’25” s.t. Dell’Olio (M), 1’15” Ortiz (M), 12’48” Ortiz (M), 14’55” Dell’Olio (M)

Ammoniti: Carrieri (P), Renna (P), Odorino (P), Di Benedetto (M), Mugeo (M)

Lascia il tuo commento
commenti