Sabato di nuovo in campo

Aquile Molfetta, verso la sfida con Alma Salerno

Provino: “Sosta utile per recuperare le forte”

Altri Sport
Molfetta mercoledì 06 febbraio 2019
di La Redazione
Aquile Molfetta
Aquile Molfetta © n.c.

Dopo due sabati di riposo forzato, riprende nuovamente il campionato. Aquile Molfetta che fin da ieri hanno intensificato gli allenamenti in vista del match casalingo contro l’Alma Salerno, sabato 9 febbraio (ore 16.00).

Nonostante la lunga sosta il team presieduto da Donato De Giglio ha affrontato dei test amichevoli contro il Bitonto Futsal Club e la Diaz Bisceglie per dar ritmo partita a capitan Pedone e compagni. Il lungo periodo senza gare ufficiali è servito anche a mister Rutigliani per recuperare qualche elemento dalle solite noie muscolari, ma soprattutto per curare dettagli tattici per affrontare al meglio l’incontro contro i campani.

Analizziamo il punto della situazione con le dichiarazioni del dirigente e collaboratore del mister, Francesco Provino:

Sappiamo benissimo il risultato d’andata contro l’Alma Salerno. Questa sosta è servita sicuramente per recuperare energie fisiche e mentali –afferma Provino- Sto vedendo in settimana un gruppo sempre più unito e soprattutto con la voglia di raggiungere l’obiettivo stagionale.

Con il recupero di quasi tutti gli elementi in rosa abbiamo dimostrato di poter giocare a viso aperto contro tutti, anche con le prime due della classe -analizza ancora Francesco - Abbiamo elementi importanti nella rosa e penso che non meritiamo la posizione in classifica che ricopriamo attualmente ma purtroppo per tutto il girone d’andata gli infortuni non ci hanno dato tregua. Abbiamo nel girone di ritorno diverse partite in casa, questo per noi deve essere un vantaggio perché giochiamo nel nostro fortino: davanti a nostri tifosi. Il presidente, la dirigenza, lo staff tecnico e tutti i calcettistimeritano traguardi ambiziosi e di questo ne siamo certi tutti.Adesso con il duro lavoro guidato da mister Rutiglianie con la giusta umiltà dobbiamo concentraci partita dopo partita per raggiungere i play-off. Per sabato l’imperativo resta la vittoria” –conclude Provino.

Lascia il tuo commento
commenti