Al Pala Poli per ribaltare il 2-0

Sefa Molfetta, necessaria un'impresa per accedere alla finale

Il ds Metta suona la carica in casa Aquile: “Servirà la partita perfetta, mi aspetto un prestazione importante da parte di tutti ed il pubblico della grandi occasioni”

Altri Sport
Molfetta venerdì 10 maggio 2019
di La Redazione
Sefa Molfetta
Sefa Molfetta © n.c.

Dopo la deludente sconfitta al PalaScaloria con il punteggio di 2-0 le Aquile Molfetta si rituffano con determinazione e tanta voglia di provare a scrive la storia del team del sodalizio De Giglio. In questo momento la priorità in casa Molfetta è provare ad accedere alla finale play off di serie A2 nonostante si tratti di una neopromossa. Serviranno cuore, grinta e tanta personalità nei 20 minuti della gara di ritorno da parte di capitan Pedone e compagni, ma allo stesso tempo sarà fondamentale la presenza del pubblico delle grandi occasioni per spingere i ragazzi verso un traguardo importante ed inaspettato ad inizio stagione.

A fare il punto della situazione interviene il ds Metta.

Servirà la partita perfetta: non dovremo sbagliare nulla e sarà fondamentale restare concentrati sbagliando il meno possibile sotto porta – analizza il ds biancorosso – Mi aspetto una grande gara da parte di tutti, quest’anno non mi sento di esaltare un elemento in particolare perché abbiamo avuto un grande gruppo, oltre il mister e lo staff tecnico ma allo stesso tempo spero ci sia un grande prestazioni da parte di qualche elemento che ha avuto una stagione altalenante e può essere ancora una pedina fondamentale per il team – precisa ancora il ds Metta - Raggiungere la finale per l’A2? Non mi sorprenderebbe affatto, i ragazzi hanno dimostrato di potersela giocare con tutte le squadre del girone senza timore dimostrando di non essere inferiori a nessuno. Molfetta è una piazza esigente ma come sempre nei grandi eventi il pubblico è la nostra arma in più, motivo per cui ci tengo a ringraziare la nostra tifoseria organizzata: il sestoincampo che ci ha sempre seguito in tutte le trasferte. Comunque andrà sarà un successo e uno spot del futsal nazionale per entrambe le realtà pugliesi. - conclude Metta.

Lascia il tuo commento
commenti