Il match

Estralas Molfetta, il ritorno alla vittoria può svoltare la stagione

I biancorossi ripartono da Forte dei Marmi, imponendosi per 5-4

Altri Sport
Molfetta martedì 14 gennaio 2020
di La Redazione
Estrelas Molfetta
Estrelas Molfetta © n.c.

Esistono dei momenti di una stagione in cui occorre guardarsi tutti in faccia e decidere di dare una svolta per dare nuova linfa al torneo. Esistono dei momenti in cui il singolo deve lasciare spazio al gruppo, alla compattezza di una vera squadra, all’unione che fa sempre la forza, allo spirito battagliero e mai solo della squadra nella sua totalità.

Uno di questi momenti è stato Forte dei Marmi – Estrelas, gara valevole per dodicesima giornata, prima di ritorno, del campionato di serie A2 di hockey su pista. Le due formazioni arrivavano al match con stati d’animo contrastanti con toscani alla ricerca del risultato positivo per poter risalire la classifica e i biancorossi un po’ giù di morale per la settimana appena trascorsa. Alla vigilia la squadra è partita senza Maurizio Sinisi, per motivi fisici. Con l’esordio di Boccassini, tornato a giocare per i colori della sua città, un gradito ritorno per l’hockey molfettese.

I biancorossi, guidati da Giovanna Maurantonio, entrano in pista con le giuste motivazioni e rispetto alle scorse gare non sbagliano l’approccio alla gara: al doppio vantaggio dei toscani (Mattuggini e Maggi) Luca Santeramo prende per mano la squadra accorcia le distanze e Angelo Turturro pareggia. Reinuba Ballestero riporta il Forte in vantaggio ma, i ragazzi ci credono. Luca Santeramo, in giornata strepitosa, trova una fantastica tripletta mandando i suoi sul 5-3. Ninci accorcia a pochi minuti dalla fine ma, i biancorossi difendono il vantaggio.

Sino al suono finale della sirena che ufficializza un successo in trasferta che mancava dalla gara di Pordenone, terza giornata del torneo, e che rilancia i biancorossi in classifica.

Oggi c’è da applaudire tutti i ragazzi dell’Estrelas Molfetta che nel momento di difficoltà maggiore della stagione hanno dimostrato, davanti ad eventuali dubbi, che sono una vera squadra e non falliscono mai gli appuntamenti che contano.

Lascia il tuo commento
commenti