La Femminile Molfetta è l'unica squadra del suo girone ad aver giocato tutte le partite. Per le Aquile, invece, due match saltati per positività nei gruppi squadra avversari

Divisione Calcio a 5, campionato fermo per Femminile Molfetta e Aquile Molfetta

Rimodulati i campionati: si darà priorità ai recuperi delle partite non giocate causa covid

Altri Sport
Molfetta mercoledì 18 novembre 2020
di La Redazione
Aquile Molfetta
Aquile Molfetta © n.c.

Il Commissario Straordinario della Divisione Calcio a 5 Giuseppe Caridi ha deciso per la rimodulazione dei Campionati Nazionali di Serie A2 femminile e Serie B.

Sarà data priorità al recupero delle gare rinviate sino a oggi, con conseguente differimento dei turni di campionato già in calendario, il tutto finalizzato alla regolarizzazione dello svolgimento dei campionati.

A partire alla data del 21 novembre sarà definito il recupero delle gare fino a oggi rinviate e conseguentemente si provvederà alla rimodulazione dei Campionati Nazionali di Serie A2 femminile e Serie B al termine della fase dei recuperi.

La calendarizzazione degli incontri di recupero sarà definita in accordo con le società, tenendo conto della cronologia delle gare rinviate per ciascun girone e del completamento degli isolamenti fiduciari e/o obbligatori ancora in atto. Tutte le partite saranno calendarizzate con comunicato ufficiale di prossima pubblicazione.

Campionato momentaneamente fermo per Femminile Molfetta, impegnata nell'A2 femminile dove è prima in classica dopo cinque turni e unica squadra del girone D della seconda serie nazionale ad aver disputato tutte le giornate. Ferme anche le Aquile Molfetta che sono partite con tre vittorie in tre match, prima dello stop forzato negli ultimi due turni causa rinvii di partite per casi covid nei gruppi squadra avversari.


Lascia il tuo commento
commenti