La cronaca del match

Pavimaro Pallacanestro Molfetta, sconfitta di misura contro l'Anspi Santa Rita

I biancorossi, dopo un buon primo tempo, pagano un calo di concentrazione negli ultimi dieci minuti. Termina 72-74 in favore dei tarantini

Basket
Molfetta lunedì 10 dicembre 2018
di La Redazione
La Pavimaro Pallacanestro Molfetta
La Pavimaro Pallacanestro Molfetta © Isabella Di Stefano

Seconda sconfitta stagionale per la Pavimaro Pallacanestro Molfetta che si arrende all’ Anspi Santa Rita per 72-74, al termine di una partita condotta dai biancorossi per larghi tratti e decisa nei minuti finali, con alcuni fischi arbitrali che penalizzano i padroni di casa, come i due soli tiri liberi tentati in tutto l’incontro.

Coach Carolillo inizia la partita con: Maggi, Grimaldi, Didonna, Serino e Bernath; Coach Mineo risponde con Conforti, Sarli, Dimitrov, Pentassuglia e Paulaskas; inizio di partita equilibrato dopo il minuto di sospensione chiamato dagli ospiti sulpunteggio di 15-15, i biancorossi guidati dai canestri di Serino e Didonna chiudono il primo quarto avanti 26-17.

Nel secondo periodo la Pavimaro Pallacanestro Molfetta prova ad allungare ulteriormente nel punteggio con due triple consecutive di Maggi (35-23), con la formazione tarantina che riesce solo a limitare i danni e andare all’intervallo lungo sul punteggio di 37-27.

Ad inizio terzo quarto i padroni di casa provano l’allungo definitivo con le triple di Didonna raggiungono il massimo vantaggio di serata (47-29), ma Santa Rita torna in partita grazie a tre triple di Pentassuglia e il terzo quarto si chiude sul punteggio di 61-52.

Negli ultimi dieci minuti di gioco, la Pavimaro Pallacanestro Molfetta non riesce più a fare canestro con continuità e gli ospiti con le triple di Dimitrov, Paulaskas, Pentassuglia e Salerno si portano in vantaggio sul 67-68; un’altra tripla di Dimitrov regala il più quattro alla formazione tarantina(67-71), ma arriva la reazione dei biancorossi che con la tripla di Grimaldi prima arrivano a meno uno, poi sorpassano gli ospiti con due tiri liberi dello stesso Grimaldi (72-71), ma dall’altra parte Dimitrov riporta i suoi in vantaggio con un gioco da tre punti a venti secondi dalla fine (72-74).

Negli ultimi venti secondi la Pavimaro Pallacanestro Molfetta avrebbe la palla per pareggiare l’incontro ma dopo un non fischio molto dubbio sotto canestro ai danni di Serino, gli arbitri cambiano inspiegabilmente la decisione e assegnano la rimessa a Santa Rita, ancora Dimitrov avrebbe dalla lunetta la possibilità di chiudere l’incontro ma sbaglia entrambi i tiri liberi e i biancorossi in meno di quattro secondi non riescono a costruire un tiro.

Primo passo falso interno per la Pavimaro Pallacanestro Molfetta che viene raggiunta in seconda posizione a quota 16 punti proprio da Santa Rita; i biancorossi ora si preparano ad affrontare il derby con la Virtus Molfetta, previsto per domenica, alle ore 19 al Pala Poli, nell’ultima giornata del girone di andata.

Pavimaro Pallacanestro Molfetta: Gadaleta N.E, G.Azzollini, Didonna 18, Bernath 2, Serino 12, Feruglio 7, P.Azzollini 2, Grimaldi 17, Maggi 14, Totagiancaspro. Coach Carolillo, Assistant Coach Carolillo.
Anspi Santa Rita: Zicari, Conforti 2, Paulaskas 9, Zicari, De Pasquale 2, Pentassuglia 15, Sarli 17, Dimitrov 22, Salerno 7, Liace. Coach Mineo.

Lascia il tuo commento
commenti