La cronaca del match

Stracittadina di basket, sorride la Pallacanestro Molfetta

La Pavimaro Pallacanestro Molfetta batte la Virtus con il punteggio di 86-71

Basket
Molfetta lunedì 17 dicembre 2018
di La Redazione
Pallacanestro Molfetta
Pallacanestro Molfetta © Isabella di Stefano

Torna alla vittoria la Pavimaro Pallacanestro Molfetta e lo fa nel modo migliore battendo la, capolista e ancora imbattuta, Virtus Molfetta con il punteggio di 86-71, al termine di una partita equilibrata per i primi trenta minuti di gioco e decisa nell’ultimo periodo.

Coach Carolillo inizia la partita con: Maggi, Grimaldi, Didonna, Serino e Bernath; Coach De Bellis risponde con:Loprieno, Sancilio, Perrucci, Macernis e Polekauskas; dopo un avvio di partita equilibrato, entrambe le squadre fanno fatica a trovare la via del canestro, ma la Virtus con Sancilio e Polekauskas fissa il punteggio sul 16-12.
Nel secondo periodo la partita prosegue sul filo dell’equilibrio, la Virtus prova un allungo con Macernis e Scorrano (22-14), ma i biancorossi si rifanno subito sotto con Maggi e Didonna (22-19), prima che sul finire del quarto il nuovo arrivato Cuccarese e la schiacciata di Bernath in campo aperto permettono ai biancorossi di andare all’intervallo lungo avanti 34-36.
Ad inizio secondo tempo, dopo il quarto fallo fischiato a Serino, la Pavimaro Pallacanestro Molfettasi porta sul 36-41 con Grimaldi, ma la Virtus guidata da due triple consecutive di Macernis torna in vantaggio (42-41), i biancorossi provano un nuovo allungo con Didonna e Bernath ma dall’altra parte rispondo Macernis e Sancilio e il terzo quarto si chiude sul 56-59.
Negli ultimi dieci minuti la formazione di Coach Carolillo con i canestri di Bernath e Grimaldi si porta avanti 58-66, costringendo De Bellis a fermare il gioco, al rientro in campo arriva la pronta reazione della Virtus che torna sul meno due graziea Sancilio (64-66), ma i biancorossi dopo il tecnico e successiva espulsione fischiata a Polekasukas allungano nuovamente (64-72), la Virtus ci prova nel finale con le triple di Orlando e Perrucci ma prima Bernath poi la schiacciata di Serino chiudono la partita e fissano il punteggio sul 71-86 finale.

Importantissimo successo per la Pavimaro Pallacanestro Molfetta, che con questi due punti sale a quota 18 e raggiunge Santa Rita a soli due punti dalla vetta della classifica; ora il campionato si ferma, prossimo impegno per i biancorossi Domenica 6 Gennaio sul parquet di Manfredonia.

Virtus Molfetta: Scorrano 6, Loprieno 2, Sancilio 20, Squeo N.E.,Perrucci 6, Picca N.E., Orlando 5, Macernis 17, Spadavecchia, Polekauskas 15. Coach De Bellis, Assistant Coach Andreula.
Pavimaro Pallacanestro Molfetta: G.Azzollini N.E., Didonna 8, Bernath 24, Serino 12, Feruglio 3, Cuccarese 6, P.Azzollini, Grimaldi 13, Maggi 20, Totagiancaspro N.E. Coach Carolillo, Assistant Coach Azzollini.

Lascia il tuo commento
commenti