Il derby con Pallacanestro Molfetta

Oggi gara 2 delle semifinali playoff. La Dai Optical Virtus Molfetta pronta a rifarsi

In palio c’è la qualificazione in finale e, a seguire, la promozione in C Gold

Basket
Molfetta giovedì 11 aprile 2019
di La Redazione
Virtus Molfetta
Virtus Molfetta © n.c.

Archiviata la sconfitta in gara 1, per la Dai Optical Virtus Molfetta scocca l’ora della rivincita.
I biancazzurri affronteranno domani la Pallacanestro Molfetta in gara 2 delle semifinali playoff. In palio c’è la qualificazione in finale e, a seguire, la promozione in C Gold.

Il team allenato da Luca De Bellis ha lavorato a fondo in queste ore per correggere le criticità emerse nel primo match di questa serie. Nello spogliatoio si respira clima di fiducia e tanta voglia di provarci.
“La squadra ha dimostrato la giusta concentrazione – afferma Andrea Bellifemine, presidente della Dai Optical Virtus Molfetta– Domenica scorsa abbiamo commesso qualche errore di troppo. Dobbiamo farne tesoro e scendere in campo con grinta e attenzione a ogni singolo dettaglio. Sappiamo che non sarà una gara facile, e peraltro un derby a prescindere non è mai un match semplice. Dovremmo metterci cuore e passione. Dimostrando di essere la vera Virtus”.

La Virtus, a ogni modo, ha avuto il merito di lanciare messaggi positivi ed esemplari. A prescindere dall’andamento e dall’esito del match. In questo contesto, infatti, si è posta assai positivamente l’iniziativa di sportività promossa in occasione di gara 1 dal main sponsor virtussino Dai Optical. “Molfetta loves basket” (questo il nome dell’iniziativa, consistita nella distribuzione di adesivi, nella presenza di un totem dedicato e nell’annuncio di un messaggio di positività e sportività) è stata apprezzata anche a livello istituzionale, come confermano le parole della presidente Fip Puglia Margaret Gonnella. “Ben vengano iniziative di distensione, in occasione di un appuntamento così sentito dagli sportivi di Molfetta – ha affermato la Gonnella – Anche quest'anno il derby di basket mette in palio qualcosa di importante. Una sfida all'altezza della tradizione cestistica della città: lo sanno le due società, lo sanno le due squadre, lo devono sapere anche le due tifoserie. Con l'orgoglio di confrontarsi in una semifinale promozione ma anche con la consapevolezza che solo un sostegno caloroso e corretto può fare onore alla stracittadina”.

Palla a due alle ore 20.30 al PalaPoli. Arbitreranno Domenico Ranieri di Mola di Bari e Cosimo Grieco di Matera.

Lascia il tuo commento
commenti