Il match

La Dai Optical riparte con una vittoria

Anche l'Adria Bari va ko al Palapoli

Basket
Molfetta lunedì 10 febbraio 2020
di La Redazione
Dai Optical
Dai Optical © n.c.

Vittoria doveva essere e vittoria è stata al Palapoli, dove la Dai Optical Virtus Molfetta ha battuto 67-63 l’Adria Bari al termine di un incontro molto combattuto e in bilico fino agli ultimi secondi di gioco.

Coach Corvino è costretto a rinunciare a Baraschi, infortunato, ma può subito schierare titolare il nuovo arrivato Carrara. Tre gli ex di turno nell' Adria Bari di coach Miriello: Loprieno, Macernis e il secondo allenatore Andreula.

Primo quarto di marca biancoazzurra con la squadra del presidente Bellifemine che si porta avanti con i canestri di Morkeliunas, Hrkac e Orlando. L’Adria risponde con i punti di Walker e Grimaldi. La tripla del capitano biancoazzurro e il canestro di Sancilio valgono il primo allungo per i padroni di casa e primo quarto che termina 21-10.

Nel secondo quarto l’Adria Bari reagisce e grazie ai punti di Perrelli, Larocchia e Macernis si avvicina ai biancoazzurri che hanno qualche difficoltà a trovare la via del canestro. La tripla di Sancilio e i canestri di Orlando e Formosa mandano le squadre al riposo lungo sul 36-31.

Molto equlibrata la terza frazione di gioco. Grimaldi e Larocchia realizzano da tre punti mentre nei biancoazzurri di coach Corvino realizzano Comollo, Hrkac e Morkeliunas. Molti gli errori e le palle perse da entrambe le squadre e il terzo quarto si chiude sul 51-49.

L’Adria Bari è un avversario difficile. Macernis e ancora Perrelli trovano la via del canestro, Comollo, Hrkac e Sancilio riportano la Dai Optical sul + 3. Si gioca punto a punto e la Dai Optical Virtus Molfetta questa volta difende alla perfezione: Comollo ruba due palloni velenosissimi, mentre Carrara si mette in proprio con due giocate decisive sotto canestro che valgono il + 6 Dai Optical. Macernis tenta di riaprire il match ma non c’è più tempo. L’incontro finisce 67-63 con l’applauso del pubblico di casa.

Vittoria più sofferta del previsto per la Dai Optical Virtus Molfetta che ritorna alla vittoria dopo la sconfitta di Barletta. Nonostante la non facile situazione dovuta agli infortuni, la squadra di coach Corvino è riuscita a vincere un match molto delicato. Buona la prova del nuovo acquisto Carrara, fondamentale sotto canestro.

Mercoledì la Dai Optical Virtus Molfetta sarà impegnata sul parquet di Foggia per il recupero della seconda giornata di ritorno contro la Diamond Foggia (gara non disputatasi per indisponibilità dell’impianto foggiano). Palla a due mercoledì 12 Febbraio alle ore 19.30.

Lascia il tuo commento
commenti