Un anno meraviglioso e biancorosso

Un anno fa la grande festa per la serie D. Domenica l'abbraccio al Poli

Martedì, in una conferenza stampa, a società ufficializzerà il rinnovo dello staff tecnico e importanti novità societarie e gestionali in vista della prossima stagione in D

Calcio
Molfetta venerdì 11 giugno 2021
di Angelo Ciocia
Partono i festaggiamenti: Molfetta Calcio in D
Partono i festaggiamenti: Molfetta Calcio in D © n.c.

Un anno fa, nel pomeriggio dell'11 giugno la grande festa. Molfetta è in serie D: più forte della pandemia, più forte di qualsiasi cosa e di qualsiasi altra squadra. Molfetta tornava regina di Puglia, Eccellenza regionale che volava nel campionato nazionale.

Un torneo assai difficile con una squadra assai giovane e poco esperta. Capace di stupire, nonostante l'ultimo mese poco felice dal punto di vista dei risultati  che non cancella una stagione memorabile: la piccola Molfetta, la squadra che doveva solo salvarsi, ha abitato a lungo la parte sinistra della classifica, più vicina alla zona playoff che alla zona playout, cancellati proprio perchè la stagione che volge al termine è stata un turbinio di emozioni mai provate prima.

La Molfetta Calcio ha incollato tutti dinanzi al pc, al tablet, allo smartphone. Domenica si prenderà il giusto abbraccio dei tifosi biancorossi che accoreranno nel Poli, parzialmente aperto. Un modo per chiudere un cerchio bellissimo: 11 giugno 2020 si volava in D, 13 giugno 2021 ci si abbraccia. E magari, si festeggia ancora.

Intanto la società non si ferma e guarda già all'anno venturo. "Nella giornata di martedì 15 giugno, la società ufficializzerà il rinnovo dello staff tecnico e importanti novità societarie e gestionali in vista della prossima stagione in D", scrive la pagina Faceook della Molfetta Calcio

Lascia il tuo commento
commenti