Il resoconto della domenica calcistica

Male le molfettesi del calcio, un solo punto in quattro match

Pareggio casalingo per la Molfetta Calcio; sconfitte per Molfetta Sportiva, Virtus e Borgorosso

Calcio
Molfetta domenica 23 dicembre 2018
di La Redazione
Marco Vitale
Marco Vitale © n.c.

Domenica nera per le molfettesi del calcio. Quattro match, un solo punto raccolto dalle compagini molfettesi.

A Mesagne, nello scontro salvezza, la Molfetta Sportiva cede 1-0 e chiude il 2018 da fanalino di cosa. Al Poli di Molfetta ci si attendeva la scossa di capitan Vitale e compagni: cambia la guida tecnica, affidata a De Gennaro pro tempore, ma non basta. Vitale porta in vantaggio il Molfetta che rincorre nei suoi "soliti" errori: all'intervallo Loseto viene espulso e i biancorossi giocano in dieci tutta la ripresa. Al cinquantesimo Ventura sbaglia una grande occasione, poi Carrozza punisce i biancorossi direttamente da calcio piazzato.

Termina 1-1, un buon punto per Molfetta che ferma una squadra in lotta per le primissime posizioni. Un buon segnale, ma con i soliti accorgimenti, meno nervosismo e più cinismo, anche oggi, i molfettesi avrebbero potuto raccogliere di più.

In Prima Categoria giornata nera per le molfettesi. Tra le mura amiche del Paolo Poli la Virtus perde di misura contro il Lucera, mentre la Borgorosso cede 2-0 al Sannicandro che rientra, così, in piena lotta playoff.

La classifica vede lo United Sly a quota 40, inseguito dal Manfredonia a 39 punti. Più giù, ma in piena lotta playoff, Stornarella e Canosa, rispettivamente a 31 e 29 punti. Al quinto posto, ultimo utile per la griglia playoff, i biancorossi del Borgorosso a quota 27 punti, inseguito dal Sannicandro, fermo a 24 punti; nona la Virtus Molfetta con 17 punti.

Ora le meritate vacanze. Si torna in campo all'Epifania con la stracittadina che vedrà opposte Virtus e Borgorosso.

Lascia il tuo commento
commenti