Riparte il campionato

Molfetta Calcio, all’Epifania derby con la V. Trani

Esordio per mister Sportillo alla guida dei biancorossi

Calcio
Molfetta domenica 06 gennaio 2019
di La Redazione
La Molfetta Calcio
La Molfetta Calcio © n.c.

La Molfetta Calcio ritorna in campo dopo le festività natalizie e di fine anno.

Avversario di turno sarà la V. Trani, appaiata a quota 20 punti con i biancorossi e ancora imbattuta in casa grazie alle quattro vittorie e ai quattro pareggi ottenuti tra le mura amiche.

Sarà soprattutto l’esordio per mister Sportillo che affronterà mister Scaringella, ex allenatore biancorosso due stagioni or sono: “Si tratta di una partita importante dal sapore per me particolare” - rivela lo stesso allenatore tranese- “Sarà una partita difficilissima per diversi motivi: è la prima dopo la sosta e questo riserva sempre delle incognite per noi allenatori, affrontiamo Il Molfetta che può vantare uno dei migliori organici della categoria e che ha cambiato allenatore. Questo potrebbe portare novità positive all’interno dello spogliatoio. Sono contento di ritrovare la mia ex squadra dove ho lasciato tanti amici che mi hanno dato la bellissima possibilità di allenare e anche toglierci belle soddisfazioni. Sono, però, ovviamente concentratissimo sulla mia squadra. Sono chiamato a vincere e, al di là del sogno play-off che nessuno ci ha mai imposto, dobbiamo far bene per dare il giusto merito a questo gruppo di ragazzi che sta dando l’anima per la maglia”.

Al match non potranno assistere i residenti molfettesi a seguito della decisione del Prefetto.

“Qualsiasi trasferta vietata a tutti i livelli è una sconfitta per tutto il movimento calcistico, specialmente i derby ma purtroppo in Italia non concepiamo lo sfottò e l’ultimo episodio di cronaca calcistica a livello nazionale deve fare riflettere tutti. Tutti noi, me compreso, dovremmo ridimensionare i nostri comportamenti offensivi nei confronti dell’avversario”.

Fischio d’inizio previsto domenica 6 gennaio alle ore 14:30 presso lo stadio comunale di Trani.

Lascia il tuo commento
commenti