Ninnì Trentadue curerà la preparazione atletica d’inizio stagione.

Inizia il nuovo corso della Virtus Molfetta, da lunedì si suda al Petrone

Capitan Porcelli e compagni saranno sul campo, da lunedì 19 agosto, agli ordini di mister Robert Amato, Leo de Gennaro direttore dell’area tecnica, affiancato dal Nico Mininni e Antonio Di Giovanni preparatore dei portieri

Calcio
Molfetta giovedì 15 agosto 2019
di La Redazione
La dirigenza di Virtus Molfetta
La dirigenza di Virtus Molfetta © n.c.

La stagione della Virtus inizia ormai ad entrare nel vivo; il team del sodalizio di Nicola Spadavecchia, dopo il mercato di rivoluzione condotto dalla dirigenza ed in particolar modo dal ds Giancarlo de Ruvo, scalda i motori sul nuovo manto erboso dello stadio sportivo “Petrone”.

Il nuovo roster con il cambio rotta della società sarà composto, visti i diversi comunicati precedenti, solo dai pochissimi leader della scorsa stagione e in cui spiccano i diversi volti nuovi.

Il nuovo programma di pianificazione, iniziato dai primi di giugno, il cui obiettivo è l’innalzamento dell’asticella ma soprattutto le diverse ambiziosi, rispetti agli altri anni, in vista del prossimo campionato di prima categoria.

Infatti capitan Porcelli e compagni a partire da lunedì 19 agosto, ore 20, saranno agli ordini del nuovo staff tecnico per la stagione calcistica 2019/2020: mister Rober Amato, Leo de Gennaro direttore dell’area tecnica, affiancato dal Nico Mininni e Antonio Di Giovanni preparatore dei portieri. Inoltre, come concordato con l’intero staff tecnico, ci sarà anche la presenza del prof. Ninnì Trentadue che curerà la preparazione atletica d’inizio stagione.

Il countdown ormai è iniziato.

Lascia il tuo commento
commenti