Il resoconto della domenica calcistica

Molfetta Calcio, il derby contro Trani è di fattura biancorossa. Bene il Borgorosso

Sotto di una rete, gli uomini di Bartoli, la ribaltano 4-1 con una gran prova. Sallustio fa volare il Borgorosso, oggi in zona playoff. In zona rossa la Virtus Molfetta, che esce sconfitta 2-1 da Lucera

Calcio
Molfetta domenica 01 dicembre 2019
di Angelo Ciocia
Molfetta Calcio - Vigor Trani
Molfetta Calcio - Vigor Trani © molfettalive.it

Straordinaria prova di forza della Molfetta Calcio di Renato Bartoli. Il 4-1 conferma le ambizioni biancorossa e certifica l'ottimo momento di Lorusso e compagni. I biancorossi partono bene, ma al primo vero affondo del match, la Vigor Trani passa: Negro, al ventunesimo minuto, insacca dopo una bella azione corale. Nemmeno il tempo di esultare e un'altra grande azione, porta all'immediato parti biancorosso: Lavopa, al ventottesimo pareggia i conti.

I biancorossi giocano benissimo, la Vigor Trani accusa il colpo. Ingredienti esatti che portano alla doppietta di Morra, in rete sfruttando prima un passaggio dalle retrovie, poi un filtrante di Ventura. Si va così al riposo, dopo un sontuoso primo tempo in cui brilla tutta la compagine molfettese, con menzione particolare per Conteh, onnipresente a centrocampo, e Lavopa, spina nel fianco per la difesa tranese.

Seconda frazione più soft e avara di emozione. Musacco, in mischia in aerea, blinda il risultato dopo pochi minuti dall'inizio della seconda frazione di gioco. A chiudere il match Legari con una punizione magistrale a dieci minuti dalla fine. Poco prima Conteh, Morra e Saani ci avevano provato, invano.

Con questo risultato e, con la conseguente vittoria del Corato per 7-0 ai danni del San Severo, le due compagini allungano sia sulla Vigor Trani, sia sull'Audace Barletta, fermato a Vieste. La classifica vede Corato prima a 31 punti, inseguita dai biancorossi a 28. Audace Barletta, a 24, Vigor Trani a 23, Martina a 21 inseguono.

Il Borgorosso si conferma Sallustio dipendente. Ancora una volta il bomber molfettese è decisivo: sul campo del Football Club Capurso sue le reti che decidono il match, al quinto minuto del primo tempo e al secondo della ripresa. Risultato importantissimo per i biancorossi che, ad oggi, sarebbero in playoff. Comandano sempre United Sly, 37 punti, e Manfredonia, a 34; inseguono Bitritto, a quota 31, Real Siti, a 24, e Borgorosso a 19 che non dimentica l'obiettivo stagionale, quella salvezza che dista solo punti in una classifica cortissima del girone A di Promozione che regala sorprese ogni settimana.

Mal di trasferta da cui non riesce a guarire la Virtus Molfetta. L'impegnativa trasferta contro il Lucera, terza della classe, sorride ai dauni. Termina 2-1 con la rete biancorossa siglata da Guadagno. Undicesima piazza per la Virtus Molfetta, con 9 punti in classifica, pericolosamente invischiata nella zona retrocessione, ad oggi occupata da Troia e Stornarella, con 8 punti, e Nuova Daunia, ferma a 7 punti.

Altro tennistico punteggio per la Fulgor Molfetta, in Seconda Categoria, ultimo a 0 punti e con 87 reti subite, di cui oggi 8, incassate dal Peschici.

Lascia il tuo commento
commenti