Il resoconto della domenica calcistica

Molfetta Calcio vince, convince e resta prima. Bene il Borgorosso

Due reti per tempo per liquidare la pratica San Marco. In Promozione bene il Borgorosso (1-2). A Bari, la Virtus perde 2-0

Calcio
Molfetta domenica 02 febbraio 2020
di La Redazione
Esultanza Molfetta Calcio
Esultanza Molfetta Calcio © n.c.

Due vittorie e una sconfitta è il bilancio della domenica calcistica molfettese che vede sempre la Molfetta Calcio prima in classifica e il Borgorosso temibile outsider del suo campionato.

Due reti per tempo consegnano al Molfetta Calcio la vittoria nel testa coda contro il penultimo ASD San Marco.

Apre Scialpi a metà primo primo tempo, ma sul finire del primo tempo Morra deposita in rete la rete che virtualmente chiude il match. Un gran gol all'incrocio da fuori di Lavopa è la ciliegina sulla torta, al settantaduesimo, ma dopo poco più di 5 minuti Ventura chiude il match. Quasi sul gong la rtwe del San Marco rende meno amaro il passivo, ma a nulla serve ai termini del risultato. I biancorossi di Bartoli restano primi con due lunghezze sul Corato, vittorioso 3-1 contro l'altra dauna del torneo, l'Orta Nova che pura era passato in vantaggio al oppi di Ruvo, campo amico della compagine che sta insidiando il Molfetta Calcio. In cime, perde il Trani 1-0 a Barletta contro l'Audace: i tranesi restano terzi con 37 punti, insidiati per quella che sarà la bagarre palyoff che vedrà coinvolti Barletta 19222, Audace Barletta e Ugento, ad oggi ferme a 31 punti.

Ad Apricena. il Borgorosso torna alla vittoria. Sotto dopo una manciata di secondi, gli uomini di Carlucci la ribaltano con Bruno Sallustio e Cubaj già nel corso della prima frazione, con due reti nel giro di tre minuti. Con 31 punti, i biancorossi restano settimi in classifica, ampiamente sopra la zona salvezza, e a cinque distanze dal Ginosa, quinto, che oggi disputerebbe i playoff.

In Prima Categoria, a domicilio della quotata Ideale Bari, la Virtus viene sconfitta 2-0. Gli uomini di Sinisi restano ancorati alla zona playout: Lo Stornarella, ultimo, chiude la classifica con 13 punti, ma sono lì Nuova Daunia (14 punti), Virtus Andria (15 punti), Sannicandro (17 punti) e i biancorossi con 19 punti.

Lascia il tuo commento
commenti