Il torneo reale è racchiuso in degli appunti e delle bozze scritte a febbraio e arriverà presto, contagioso come sempre. Parola di Francesco La Forgia

Molfetta Mundial, in attesa del torneo estivo la sfida diventa social e virtuale

Francesco La Forgia, una delle menti del torneo più amato dai ragazzi, ci spiega come nasce l'idea del torneo virtuale. Chi sarà la regina del Molfetta Mundial?

Calcio
Molfetta mercoledì 06 maggio 2020
di Angelo Ciocia
Molfetta Mundial virtuale
Molfetta Mundial virtuale © n.c.

Iconico, rappresentativo. Segno distintivo dell'estate che viene. Tutto questo è il Molfetta Mundial, torneo che vede sfidarsi tantissimi giovani nel tipico calcio estivo che regala brio ed emozioni.

Il Molfetta Mundial che era pronto per spegnere le sette candeline, ma adesso vive con un grandissimo punto interrogativo. "A chi ci chiede cosa intendiamo fare stiamo dicendo, giustamente, che aspettiamo l'evolversi della situazione. Mi auguro con tutto il cuore che, nel 2020, ci sia il Molfetta Mundial 7.0 - le parole di Francesco La Forgia, uno delle menti del torneo più atteso dell'estate giovanile molfettese - A febbraio, come sempre, io e il team di organizzatori ci siamo ritrovati per buttare giù un po' di idee. Noi speriamo di farlo in estate, ma se così non fosse, possiamo spostarlo in un periodo più tranquillo".

E la domanda "Si fa il torneo" ha fatto sì che si accendesse la lampadina nella mente geniale degli ideatori del format calcistico. "Da inizio pandemia non abbiamo mai pensato di annullare la settima edizione. Basta pensare che in piena pandemia abbiamo voluto lanciare la locandina della settima edizione e abbiamo proposto la Molfetta Mundial Challenge su Instagram - ha detto - Però, quando ci hanno chiesto se il torneo si disputasse normalmente, abbiamo pensato di fermarci. E da questo fermarci è nato un viaggio a ritroso, nel passato".

Un viaggio nel passato che ha portato agli albori, nel lontano 2014. E un viaggio nel passato che ha regalato un'idea per il presente e per il futuro. Chi sarà la regina del Molfetta Mundial? "Proporremo il Molfetta Mundial Virtuale. In sei anni di tornei, tra le varie categorie, abbiamo avuto undici vincitori e tantissimi atleti che poi sono diventati giocatori - le parole di Francesco La Forgia, che continua - Tra queste undici squadre uscirà la squadra più forte secondo il popolo social".

Un torneo vero e proprio. Virtuale, social. Nella prima fase verranno presentate le squadre, i vincitori, qualche aneddoto e simpatica curiosità. Nella fase 2 ci saranno gare a eliminazione diretta con i followers giudice sovrano: vince chi, nei sondaggi Instagram, supererà il 50% più uno. Così fino alla finale.

E il motivo è sì eleggere la regina del Mundial, ma il messaggio è ben più profondo. "A noi manca il calcio, manca il campo. Ciò che ci manca di più è la relazione: abbiamo sempre sostenuto che il Mundial è in campo, ma soprattutto sugli spalti, è trovareun amico, passare una serata estiva diversa. Decreteremo la squadra che secondo i follower è stata la più forte di sempre, ma questo è un modo per dire grazie a chi partecipa ed è un modo per fare relazione, per sentirci tutti più vicini in questo momento".

Per ora spazio al Molfetta Mundial virtuale. Quello reale è racchiuso in degli appunti e delle bozze scritte a febbraio e arriverà presto, contagioso come sempre.

Lascia il tuo commento
commenti