L'iniziativa

Balconi colorati di biancorosso: la D chiama, i tifosi rispondono

I tifosi: "In attesa dell’ufficialità, coloriamo a festa la città"

Calcio
Molfetta venerdì 15 maggio 2020
di Angelo Ciocia
Balconi molfettesi si tingono di biancorosso
Balconi molfettesi si tingono di biancorosso © n.c.

In principio fu la bandiera tricolore, simbolo di appartenenza e vicinanza. Poi è stata la volta della bandiera arcobaleno, con i colori della pace, o meglio ancora, della speranza.

Adesso la proposta è di colorare di biancorosso i balconi molfettesi.

È sempre più vicina la proclamazione del Molfetta Calcio promosso in D: gli sportivi molfettesi non parlano d'altro e i rumors sono tutti in questa direzione.

A lanciare la proposta sono i calorosi tifosi. "In attesa dell’ufficialità, coloriamo a festa la città, mettete sui balconi qualsiasi tipo di bandiera o drappo biancorosso. Per chi ne è sprovvisto, si può anche arrotolare la parte verde dei più classici tricolori.

Facciamo sentire che Molfetta non si è dimenticata della propria squadra" è l'invito che i tifosi fanno alla loro città, tramite la pagina Facebook Molfetta Unica Fede 1917.

Una Molfetta che spesso, in stagione, si è colorata di biancorosso al Paolo Poli.

Le dichiarazioni del numero uno del calcio pugliese, Vito Tisci, successive alle affermazioni direttore generale, Saverio Bufi, intervistato per il nuovo format di Molfettalive, "Che Molfetta che fa" saranno i classici due indizi che fanno la prova?

Molfetta sogna, i suoi tifosi sognano e hanno diritto di sognare: il grande calcio a Molfetta manca da 25 anni. Allora era C2, oggi potrebbe essere Serie Di, ma pur sempre quarta serie.

Un traguardo sognato e sperato. Oggi vicino. Così come può esserlo sventolare il biancorosso fuori dai balconi.

Lascia il tuo commento
commenti