Continuano le conferme in casa molfettese

De Palma e De Cesare per l'attacco della Virtus Molfetta

Il primo è un jolly offensivo, classe 99. Il secondo è l'ariete della Virtus da ormai sei stagioni

Calcio
Molfetta venerdì 07 agosto 2020
di La Redazione
Ilario de Cesare della Virtus Molfetta
Ilario de Cesare della Virtus Molfetta © n.c.

Ancora conferme per la Virtus Molfetta, intenzionata, in questa prima fase di calciomercato, a confermare gran parte della rosa che tanto bene ha fatto lo scorso anno, in particolar modo nel mese primo dello stop forzato del campionato.

A tal proposito arrivano due conferme per il reparto avanzato: Angelantonio de Palma e Ilario de Cesare saranno ancora attaccanti della Virtus Molfetta.

La Virtus Molfetta ha il suo nuovo, vecchio numero nove. Per la sesta stagione a guidare l'attacco della formazione di mister Presutto sarà Ilario de Cesare, forte ariete molfettese, classe 1996, smanioso di ritornare in campo dopo un'annata in cui qualche problemino fisico lo ha tenuto fermo ai box. Autore di tre reti nella passata stagione, fa del fisico la sua arma principale. Prezioso grazie alle sue sponde per l'inserimento di centrocampisti ed esterni offensivi, Ilario de Cesare può essere considerato a tutti gli effetti un nuovo acquisto per la società presieduta da Nicola Spadavecchia.

"Dopo 6 anni di Virtus ho ancora tanti stimoli, in primis sento il bisogno di riscattare la stagione scorsa, piuttosto deludente anche a causa di qualche infortunio di troppo. Inoltre, credo che il mio percorso di crescita non sia ancora completato, anzi so di poter dare ancora tanto a questa società e a me stesso - le parole dell'attaccante molfettese che prosegue - Non faccio previsioni sulla nuova stagione, ma sono molto contento che la società abbia deciso di riconfermare tutta la rosa, una base solida da cui ripartire con tanti ragazzi giovani e con qualità importanti. Questo potrebbe fare la differenza nella prossima stagione"

Seconda stagione in maglia Virtus Molfetta per Angelantonio de Palma, jolly offensivo di soli ventuno anni che si è fatto ben apprezzare dai supporters del Benedetto Petrone. Con le sue tre reti lo scorso anno ha contribuito alla salvezza anticipata della Virtus, ma per l'ex Molfetta Sportiva, Terlizzi, Bitonto Juniores e Audace Molfetta, questa potrebbe essere la stagione dell'esplosione nel calcio dei senior.

"L’anno scorso abbiamo raccolto meno di quanto avremmo meritato e c’è voglia da parte di tutta la squadra di raggiungere obiettivi importanti. Lo spogliatoio è unito e affiatato, e ognuno dà il massimo per aiutare i compagni, è un bel clima che spinge a fare. Tutto ciò ha reso sicuramente più facile la scelta di rinnovare con la Virtus - le parole di de Palma, che prosegue - Mi aspetto un anno di crescita personale, e di soddisfazioni di squadra, un anno in cui la Virtus dimostrerà di giocarsela con tutti lavorando per migliorare quotidianamente"

Lascia il tuo commento
commenti