Altri due tasselli confermati

Antonelli e Xhafaj confermati alla Virtus Molfetta

Il primo, under classe 2000, è una mezzala; il secondo è la saracinesca del team

Calcio
Molfetta martedì 11 agosto 2020
di La Redazione
Sergio Antonelli
Sergio Antonelli © n.c.

Ennesima giornata di conferme per il team presieduto da Nicola Spadavecchia: Antonelli e Xhafaj saranno virtussini anche per la prossima stagione.

Una conferma che equivale ad un colpo di mercato: Sergio Antonelli sarà ancora un giocatore della Virtus Molfetta. Under, classe 2000, è stato il miglior realizzatore dei virtussini della passata stagione. Capace di giocare da mezzala come un numero 8 e di inventarsi la giocata come un numero 10, vanta esperienze importanti a livello giovanile nell'Audace Molfetta, Terlizzi e Gravina Juniores, oltre alla stagione importante vissuta in Eccellenza con la Molfetta Sportiva 1917. Certamente uno degli under più apprezzati dell'intera Prima Categoria, ha deciso di legare il suo nome al team del presidente Spadavecchia.

"La motivazione per cui ho rinnovato con la Virtus è che alla base oltre alla società ben solida c’è un gruppo di amici che ha deciso di riscattare la stagione un po’ sotto le aspettative dell’anno scorso e ripartire dall’ultima gestione dove ci siamo presi le soddisfazioni che ci meritavamo sin dall’inizio - le parole del talento molfettese - Tutto questo deve essere uno stimolo per fare meglio quest’anno e dimostrare il nostro valore".

A difendere i pali della Virtus Molfetta sarà, ancora una volta, Petrit Xhafaj, gigante saracinesca originaria dell'Albania, classe 1991. Ormai molfettese e virtussino d'adozione, Xhafaj sarà l'uomo da battere dell'undici allenato da Attilio Presutto.

"Il mio rinnovo è una questione di rispetto verso questa società e questi colori con cui sogno di chiudere la carriere - le parole del numero uno - Non ho grandi pretese personali, spero solo di disputare un ottimo campionato in cui tutta la squadra possa divertirsi"

Lascia il tuo commento
commenti