Il via libera dal Consiglio del Dipartimento Interregionale LND

Molfetta Calcio, via libera alla diretta streaming delle partite in casa

Le parole di Beppe Camicia, direttore generale della Molfetta Calcio

Calcio
Molfetta mercoledì 28 ottobre 2020
di La Redazione
Molfetta Calcio
Molfetta Calcio © n.c.

A seguito della consultazione tra le società di serie D e il Consiglio del Dipartimento Interregionale LND, a sua volta legato all’emissione del DPCM del 24.10.2020, è stata approvata la possibilità per le società di trasmettere in modalità live streaming sui propri canali web e social ufficiali i match in programma (compatibilmente con i diritti acquisiti dalle emittenti televisive che ad oggi hanno acquistato i pacchetti).

La Molfetta Calcio, in tal senso, si è già prodigata per predisporre il servizio a partire dal match casalingo in programma domenica con il Picerno. “Siamo soddisfatti della decisione, condivisa dalla stragrande maggioranza dei club – afferma il direttore generale della Molfetta Calcio, Beppe Camicia – e con molto piacere preannunciamo la volontà di trasmettere in diretta la gara. Si tratta di un’idea che avevamo avuto già da settimane, che avevamo già sperimentato con successo e che adesso avremo la possibilità di sviluppare ulteriormente. Siamo sul pezzo e pronti a offrire un servizio di qualità. Nelle prossime ore sarà nostra premura comunicare le modalità di trasmissione e visione. Di certo, per noi, una bellissima notizia. Per i tifosi non sarà certamente la stessa cosa di una partita vista dal vivo, ma senz’altro sarà un’occasione per esserci vicini. Per noi una bellissima notizia. Di certo avremmo preferito che i tifosi potessero accedere allo stadio ma considerato l’ultimo DPCM e, quindi, l’impossibilità che questo avvenga, utilizziamo volentieri questi canali per garantire la vicinanza alla squadra e far sentire il loro calore quantomeno online. Un enorme grazie lo rivolgo, infine, a nome di tutta la società, a tutti gli abbonati, ai partner e agli sponsor che ci stanno supportando in questi mesi tribolati”.

Lascia il tuo commento
commenti