L'esibizione del talento molfettese non ha convinto: la tensione e l’emozione hanno giocato a suo sfavore.

Michele Spadavecchia conclude l'avventura a X-Factor

Ha deciso diportare sul palco una cover di Amy Winehouse, “Black to Black”

Spettacolo
Molfetta venerdì 16 ottobre 2020
di La Redazione
Michele Spadavecchia
Michele Spadavecchia © n.c.

Michele Spadavecchia, in arte Michael Blade, conclude la sua avventura all’interno del programma televisivo X-Factor.

Il posto a sedere conquistato durante la fase dei “Bootcamp”, la selezione più dura e difficile da superare per i cantanti del programma, era stato conquistato e poi soffiato via, per un pelo.

Ha deciso diportare sul palco una cover di Amy Winehouse, “Black to Black”.

L’esibizione non convince del tutto il giudice della categoria “Under Uomini”, Emma Marrone: la tensione e l’emozione hanno giocato a suo sfavore.

Lascia il tuo commento
commenti