Il Turi è reduce dalla vittoria in Coppa Puglia e ha dominato il proprio girone di regular season. Fischio d'inizio alle 18,30

Pallavolo Molfetta, dentro o fuori: questa sera, gara 2 contro Turi

AL PalaPoli la decisiva gara 2: in caso di vittoria molfettese si impatta la serie e il verdetto si saprà in gara 3, a Turi, sabato prossimo; in caso di vittoria del Turi, gli ospiti festeggerebbero il ritorno in Serie B

Volley
Molfetta sabato 18 maggio 2019
di Angelo Ciocia
Vittoria della Pallavolo Molfetta
Vittoria della Pallavolo Molfetta © n.c.

Dentro o fuori. Dentro significherebbe vincere e alimentare il sogno promozione in Serie B, categoria nazionale che alla Pallavolo Molfetta manca da quel Molfetta - Monza di Superlega. Fuori significherebbe perdere e veder festeggiare Turi.

Alle 18,30, al PalaPoli, si affrontano la Pallavolo Molfetta e l'Arre Formaggi Turi, nella decisiva gara 2 della finale playoff della serie C. Sabato scorso il Turi ha fatto suo il primo match, battendo i biancorossi per 3-1. Ai biancorossi l'amarezza di aver conquistato il primo parziale e aver lasciato in mano dei locali i successivi games a disposizione.

Oggi la decisiva gara 2. In caso di vittoria molfettese, si impatta la serie: diventerebbe così decisiva gara 3, sabato prossimo a Turi, per decretare la regina della serie C. In caso di vittoria ospite, il Turi festeggerebbe il ritorno in Serie B.

Due roster parecchio diversi che lottano per obiettivi comuni. Il Turi vanta Alessandro Cisternino, schiacciatore di esperienza con un passato in serie B e serie C. In regia ci sarà il molfettese Paolo Capurso, ex del match, reduce dall'esperienza in serie B, nel Bari. A lui toccherà ispirare bomber Fuentes, un passato nelle giovanili della Materdomini Castellana, in Serie A2, e Mangini, giovane ma ormai veterano della categoria. Di Gregorio e Furio sono la coppia di centrali titolare, Castellana è il libero.

La compagine turese punta al double: dopo aver fatto sua la Coppa Puglia, si è aggiudicata la vetta del proprio girone in regular season ed è giunta ai playoff come compagine da battere.

Proverà a batterla la Pallavolo Molfetta. Un cammino poco esaltante nel 2018 e un 2019 meraviglioso per i ragazzi di Vito Avellis. Spinto da PalaPoli, tornato catino bollente, i biancorossi hanno strappato il pass per i playoff, dopo una straordinaria remuntada, giungendo quarti, posizione in classifica che di solito è vista come l'agnello sacrificale dei playoff. Cosa che non è stata: Martina, Grottaglie, Gravina hanno sudato le proverbiali sette camicie contro Fiorillo e compagni che, giunti secondi, hanno conquistato la finale playoff.

Oggi il verdetto. Sarà il PalaPoli a veder festeggiare il favorito Turi, oppure lo stesso impianto molfettese darà quel quid in più ai biancorossi per giocarsi la "bella" a Turi? La parola al campo. Fischio d'inizio previsto alle 18,30.

Lascia il tuo commento
commenti