Pallavolo Molfertta campione d'inverno con due turni di anticipo

Pallavolo Molfetta ancora imbattuta, al PalaPoli sconfitto il Galatone

I biancorossi di mister Sportelli battono 3-0 (25-12, 25-21, 25-17) la Camer Gas & Power Galatone, seconda in classifica, portandosi a sette punti di vantaggio in classifica

Volley
Molfetta lunedì 13 gennaio 2020
di La Redazione
Esultanza Pallavolo Molfetta
Esultanza Pallavolo Molfetta © Isabella Di Stefano

Pallavolo Molfetta imbattuta. Ottima prova di forza della Pallavolo Molfetta che batte, in un PalaPoli colmo, la Camer Gas & Power Galatone, con un secco 3-0, frutto di diversi errori dalla metà campo salentina, ma soprattutto dalla cattiveria dei molfettesi dalla linea dei nove metri, con ben sette servizi vincenti, con 5 firme di Pisani e una per Andriano e Bernardi.

Sportelli schiera Bernardi in regia, in diagonale con Fiorillo; ai loro lati Andriano e Poli, al centro Allegretta e Pisani. Porcelli libero. Dopo un sostanziale punto a punto iniziale è il muro di Fiorillo a creare il primo break (9-6), incrementato dall'eccellente turno al servizio di Pisani che frutta 4 aces e due free ball per i biancorossi, con il tecnico salentino costretto a sospendere il gioco due volte (14-6). Il Galatone non si scuote, ma si innervosisce. Il muro di Pisani (23-12) e due errori nella metà campo del Galatone, consegnano il parziale agli uomini di Sportelli: 25-12.

Ancora un punto a punto nelle fasi iniziali del secondo parziale. La ricezione dei molfettesi non è delle migliori e l'attacco vacilla, ne approfitta il Galatone che si porta sull'8-11. Fuori Poli, dentro Lorusso, ma sale in cattedra Fiorillo che prima mura e accorcia (16-17), poi pareggia (17-17) e infine sorpassa il Galatone (19-18). A nulla serve il timeout per i salentini: Lorusso mura (22-19), Andriano mette la firma sugli ultimi due palloni e sul parziale: 25-21

Capitan Pisani e compagni aggrediscono il Galatone sin dalle prime battute del terzo parziale. Allegretta firma il +4 (9-5); il vantaggio diventa insistente con Andriano (16-11) e Fiorillo (19-12). Pisani firma il suo quinto aces del match (22-13) e ci si avvia ai titoli di coda di un match dominato dai biancorossi e chiudo da Allegretta, servito da Bernardi: 25-17.

L'ottavo sigillo del campionato proietta i biancorossi a 24 punti, sette in più del Galatone e del Mesagne. Con due turni di anticipo, gli uomini di Sportelli si laureano campioni di inverno: il primo febbraio, per i quarti di Coppa Puglia, affronteranno la quarta del girone A, ad oggi il Volley Club Grottaglie. Prima, però, l'importante match di sabato prossimo, al PalaPoli alle 18,30, quando dall'altra parte della rete ci sarà l'ASD Pallavolo Gioia, ancorato a metà classifica con 12 punti.


Lascia il tuo commento
commenti