Molfetta - giovedì 16 febbraio 2017 Cronaca

Oggi è in programma la conferenza di presentazione del suo ultimo libro "Io e Oriana"

Magdi Cristiano Allam a Molfetta, i carabinieri pattugliano il centro storico

Il giornalista è sotto scorta. Sin dalla mattinata controlli nella zona in cui ha alloggiato

Un'unità cinofila dei carabinieri per la "bonifica" del territorio © molfettalive.it
di La Redazione

La loro presenza aveva destato una certa impressione e aveva fatto pensare a un vero e proprio blitz. Invece i carabinieri, organizzati con unità cinofile, hanno controllato il centro storico per proteggere Cristiano Magdi Allam, oggi a Molfetta per presentare il suo nuovo libro “Io e Oriana”.

Le forze dell’ordine sono state impegnate in un’operazione che tecnicamente si chiama “bonifica” del territorio. Succede sempre a tutela di personaggi affidati a servizi di sicurezza. Magdi Allam è uno di questi, e vive sotto scorta per vie delle sue posizioni critiche contro l’estremismo islamico.

Il giornalista ha soggiornato in un bed and breakfast del centro storico, ed è questo quindi il motivo per cui si è svolta quest’operazione speciale. Prevenire, proteggere, evitare qualunque tipo di rischio e problema.

Lascia il tuo commento
La pubblicazione dei commenti deve rispettare alcune Regole di buon costume e rispetto nei confronti degli altri
Clicca qui per maggiori dettagli
Commenta
  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
Chiudi Non visualizzare di nuovo