Le principali notizie di volley mercato

Volley mercato al via, Spadavecchia resta alla Emma Villas Siena

Il molfettese giocherà la sua seconda stagione a Siena. Ecco i movimenti di mercato in Serie A che riguardano Molfetta

Volley
Molfetta domenica 16 luglio 2017
di La Redazione
Vincenzo Spadavecchia
Vincenzo Spadavecchia © n.c.

Metà luglio significa, per i tanti appassionati di pallavolo, Volley mercato, un appuntamento che di solito fissa lo start alla stagione sportiva. Bologna ospiterà questo evento dal 18 luglio al 20 luglio; i primi due giorni ci saranno le operazioni di chiusura del volley mercato, mentre il 20 luglio ci sarà la compilazione del calendario della prossima stagione.

Molfetta e l'Exprivia Molfetta non ci saranno all'evento che segnerà il via al 73° campionato di Serie A. Ma i molfettesi ci saranno. Sia chi è molfettese di nascita, chi negli anni lo è diventato indossando quei colori biancorossi che tanto mancheranno in giro per i parquet d'Italia.

Capitan Francesco Del Vecchio si è accasato negli scorsi giorni a Gioia del Colle, curiosamente società dalla quale proveniva nel lontano 2010 prima di legarsi per 7 anni in maglia molfettese. I centrali Polo e Vitelli restano in massima serie: il primo giocherà a Padova, mentre Vitelli si metterà in mostra a Ravenna e soprattutto parteciperà alla Challenge Cup, terza coppa europea.

Bomber Giulio Sabbi, indiscusso idolo del PalaPoli, attaccherà nel tempio del volley, il PalaPanini, nella blasonata Azimut Modena, dopo un'estate da protagonista con la maglia azzurra.

Ritorni in patria per Olteanu, che torna in Romania nel Tricolorul Ploiesti. e per il duo carioca Joao Rafael - Thiaguinho, che saranno nuovamente compagni di squadra nel Sesc Rio de Janeiro.

Questo per quanto riguarda i molfettesi d'adozione.

Quinto anno consecutivo in Serie A, invece, per un molfettese di nascita. Vincenzo Spadavecchia, dall'alto dei suo 2 metri e 4 centimetri, schiaccerà e murerà per l'Emma Villas Siena, per il secondo anno di fila. I toscani hanno confermato il gigante molfettese, trascinatore e assoluto protagonista per la conquista della Coppa Italia di Serie A2.

Due stagioni a Castellana, una a Molfetta in A1, il ritorno in A2 tra le fila del Siena e adesso la certezza che i toscani saranno una delle papabili squadre candidate al salto di categoria; Spadavecchia a 24 anni può dirsi un veterano della Serie A2, vista la giovane età, ma le notevole esperienze, anche con la maglia della nazionale, per qualche stage. Sarà sicuramente una stagione importante per lui, sicuramente al vertice, visto la caratura tecnica del team allestito dal Siena.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette