La presentazione dell'iniziativa

Avvocati Molfetta propone un incontro per il centenario della nascita di Pasolini

Appuntamento domani , alle ore 15.30, presso l’auditorium “Madonna della Rosa”

Attualità
Molfetta domenica 29 maggio 2022
di La Redazione
Locandina dell'evento
Locandina dell'evento © n.c.

Nell’anno del centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini, l’Associazione Avvocati Molfetta vuole ricordarne la figura dal punto di vista più congeniale alle finalità associative, quello cioè della giustizia, entrando nelle aule giudiziarie e raccontando, con documenti, sentenze, articoli di quotidiani e riviste, i 33 processi, le centinaia di udienze, le condanne e le assoluzioni di uno degli intellettuali più importanti del Novecento italiano.

L’occasione è data dalla presentazione del volume “Il libro bianco di Pasolini. La raccolta dei processi a Pier Paolo Pasolini” (2022), curato da Francesco Aliberti, Alessandro Di Nuzzo ed Enzo Lavagnini, edito da Compagnia editoriale Aliberti, che si terrà il 30 maggio prossimo, alle ore 15.30, presso l’auditorium “Madonna della Rosa”.

Dopo i saluti dell’Avv. Tullio Bertolino (Presidente Ordine Avvocati Trani), dell’Avv. Savina Vitti (Presidente Comitato Pari Opportunità-Ordine Avvocati Trani), dell’Avv. Vincenzo Povia (Presidente AIGA-Trani) e dell’Avv. Domenico Facchini (Presidente Associazione Avvocati Molfetta), ne parleranno il Dott. Alessandro Di Nuzzo, coautore del volume, e il Prof. Avv. Giuseppe Losappio, ordinario di diritto penale dell’Università degli Studi di Bari, con la moderazione dell’Avv. Mauro Palma, VicePresidente dell’Associazione Avvocati Molfetta.

Accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Trani ai fini della formazione professionale e con il patrocinio del Comitato Pari Opportunità-Ordine Avvocati Trani, l’evento è organizzato dall’Associazione Avvocati Molfetta con l’Associazione Italiana Giovani Avvocati-Trani e si inserisce anche nell’ambito del Percorso per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (PCTO) che l’Associazione forense molfettese sta conducendo con due classi del liceo classico “L. Da Vinci” di Molfetta, guidate dalla Prof.ssa Annamaria Caputi.

Un’occasione per approfondire e conoscere ancora di più la figura dell’intellettuale scomodo Pier Paolo Paolini.

Lascia il tuo commento
commenti