La premiazione si terrà presso l'Auditorium museo diocesano "Achille Salvucci"

″Premio Leonardo Azzarita″, tutto pronto per la quindicesima edizione

Saranno insigniti del premio il giornalista del Tg1 Giacinto Pinto, il dott. Francesco Lenoci, docente dell’ Università Cattolica di Milano, Edoardo Winspeare, l’architetto molfettese Rosa Mezzina e Franco Pansini

Attualità
Molfetta sabato 12 maggio 2018
di La Redazione
La cerimonia di premiazione del premio
La cerimonia di premiazione del premio "Leonardo Azzarita" © n.c.

Torna come di consueto anche quest’anno l’appuntamento con il prestigioso “Premio Leonardo Azzarita dedicato al giornalista molfettese scomparsoil 31 agosto di 42 anni fa.

Giunto ormai alla sua quindicesima edizione, vedrà la premiazione di nomi illustri del mondo del giornalismo, della comunicazione,delle professioni e delle istituzioni.

Un traguardo importante per una rassegna che non smette mai di stupire. Come da tradizione degli ultimi anni la sede scelta per ospitare l’ evento è ancora una volta l’ Auditorium “Achille Salvucci“ del Museo Diocesano in Via Entica della Chiesa. Oltre al giornalista del Tg1 Giacinto Pinto, saranno insigniti dell’ ambito riconoscimento anche il dott. Francesco Lenoci, docente dell’ Università Cattolica di Milano, il regista e sceneggiatore Edoardo Winspeare, l’architetto molfettese Rosa Mezzina, Direttrice del Castello Svevo di Bari e quello di Trani nonché Franco Pansini, ex Ufficiale dell’ esercito e Direttore di Banca, a cui andrà un Premio Speciale per l’ impegno dimostrato nella promozione della nostra città attraverso le sue meravigliose immagini riprese col drone.

Ai vincitori saranno consegnate opere di Franco Valente, Michelangelo De Virgilio, Carmen Perilla, Antonello Portento e Avangart. La serata sarà in buona parte dedicata al Servo di Dio Don Tonino Bello, di cui ricorre quest’anno il 25° anniversario della morte, a cui due dei premiati sono particolarmente legati. Il prof. Francesco Lenoci per aver scritto e tenuto conferenze importanti in tutta Italia sul “vescovo degli ultimi“; il regista Winspeare per aver realizzato su di lui in passato un mediometraggio.

Hanno annunciato la loro presenza alla cerimonia di consegna dei premi: il Col. Vitantonio Laricchia, che non si perde un’ edizione del Premio, Maria Giuseppina Pagnotta e Pina Catino premiate nelle ultime due edizioni, il Col. Renato Costantino Lepore, il Presidente dell’ Ordine dei Giornalisti della Puglia Piero Ricci, le nipoti di Azzarita, Rosa e Amalia Azzarita, l’ Associazione Molfettesi nel Mondo, il Sindaco di Molfetta Tommaso Minervini e tantissime Autorità civili, militari, politiche e Amici del Premio.

Durante la serata, che sarà presentata da Marilena Farinola e Paola Copertino, si esibirà il duetto composto da Francesca Carabellese alla viola e Daniela Carabellese al violino, che eseguiranno un repertorio di musiche da film e da camera. Introdurrà il Presidente del Centro Studi Giuseppe Pansini.

Lascia il tuo commento
commenti