Il programma della visita pastorale

Visita pastorale, una delegazione della Diocesi di Molfetta in Argentina

Il Vescovo Mons. Cornacchia, don Raffaele Tatulli, don Beppe de Ruvo saranno in Argentina dal 9 al 22 ottobre, dove tra le tante cose parteciperanno alla processione della Madonna dei Martiri

Attualità
Molfetta mercoledì 10 ottobre 2018
di Angelo Ciocia
L'associazione
L'associazione "Molfettesi nel mondo" con il vescovo mons. Cornacchia © n.c.

La Diocesi di Molfetta torna in Argentina. Dal 9 al 22 ottobre una delegazione della Diocesi di Molfetta, composta dal Vescovo Monsignor Domenico Cornacchia, dal Vicario Generale don Raffaele Tatulli e da don Beppe de Ruvo, sarà in visita pastorale a Buenos Aires alla comunità molfettese in Argentina.

La visita pastorale è un cerchio che si chiude.

Ventitré anni fa, nell'ottobre 1985, fu don Tonino Bello a recarsi a Buenos Aires in visita a don Ignazio de Gioia, che nella regione del Rio Grande rivestì il ruolo di missionario fidei donum dall'11 dicembre 1984.

Quest'anno, il 20 aprile, l'evento storico ha segnato la città di Molfetta con la visita pastorale di Papa Francesco nei luoghi dove ha vissuto don Tonino. Un evento storico anche per Alessano, in quanto Papa Francesco è stato il primo pontefice a visitare la tomba e i luoghi di un Vescovo.

Ora il cerchio che si chiude. Il Vescovo Cornacchia, don Raffaele Tatulli e don Beppe de Ruvo visiteranno i luoghi e la terra di Papa Francesco. I tre saranno ospiti della Nunziatura di Buenos Aires dove opera Monsignor Vincenzo Turturro,

Il programma prevede la preparazione al Triduo della festa della Madonna dei Martiri, dall'11 al 13 ottobre, prima della processione del simulacro della Madonna dei Martiri, prevista per il 14 ottobre, a cui parteciperà la delegazione della Diocesi di Molfetta.

Sempre in questo periodo ci sarà la visita al Santuario di Lujan, il santuario mariano più frequentato dell'Argentina, oltre alla consueta visita alle famiglie molfettesi che ormai vivono in Argentina.

Poi sarà la volta di Mar de Plata, dove dal 15 al 17 ottobre, i tre visiteranno i molfettesi del luogo e alcune industrie create da pugliesi in quella terra.

Una visita pastorale che avvicinerà Molfetta e Buenos Aires, come descritto da Angela Amato, presidente dell'Associazione Molfettesi nel Mondo, nel settimanale diocesano Luce e Vita.

Un oceano a dividere Molfetta e Buenos Aires. Un simulacro e una devozione alla Madonna dei Martiri ad accomunarle.

Lascia il tuo commento
commenti