La risposta ai residenti contrariati per l'albero tagliato

Albero tagliato in via San Carlo, la risposta dell'amministazione comunale

"Il posizionamento del pino era errato all’origine, in quanto si tratta di una specie arborea non adatta ai centri cittadini a causa dell’invasività delle radici nel sottosuolo", recita la risposta del comune

Attualità
Molfetta martedì 04 dicembre 2018
di La Redazione
Albero in via San Carlo
Albero in via San Carlo © n.c.

Non si è fatta attendere la risposta dell'amministrazione comunale circa il brusco risveglio in via San Carlo per la rimozione forzata di un albero.

A seguito dell’articolo “Tagliato albero in via San Domenico ”, l’amministrazione comunale precisa quanto segue.

L’albero di Pino che si trovava all’incrocio tra via Madonna dei Martiri e via San Carlo è stato rimosso perché le radici avevano sollevato parti dell’asfalto e del marciapiedi, provocando alcuni sinistri e mettendo a repentaglio la sicurezza dei cittadini. Inoltre, le radici avevano provocato danni alle tubature della fontana e al fabbricato adiacente. Già domani mattina inizieranno le operazioni di riqualificazione del marciapiede, con il posizionamento di una panchina e di un albero di ligustro, della stessa specie degli altri presenti in via Madonna dei Martiri per dare quindi continuità estetica alla strada.

Il posizionamento del pino era errato all’origine, in quanto si tratta di una specie arborea non adatta ai centri cittadini a causa dell’invasività delle radici nel sottosuolo.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • salvatore Azzollini ha scritto il 04 dicembre 2018 alle 17:54 :

    Anche in Via Pio La Torre ci sono gli alberi che rompono i marciapiedi, aspetteremo 20 anni che l"Amministrazione che ci sarà si renderà conto di doverli togliere !!!!!!! Rispondi a salvatore Azzollini

  • salvatore Azzollini ha scritto il 04 dicembre 2018 alle 17:49 :

    dopo tantissimi anni ,si sono resi conto che avevano sbagliato,ma gli alberi in via Pio la Torre, che le radici rompono i marciapiedi ???? Vorrà dire che tra 20 anni ,l"Amministrazione che ci sarà si renderà conto e li toglierà !!!!!!!!!!!!!! Rispondi a salvatore Azzollini