L'iniziativa

"Educhiamoci alle differenze", l'evento questa sera all'IISS Mons. Bello

L'evento per contrastare il bullismo omotransfobico

Attualità
Molfetta martedì 14 maggio 2019
di La Redazione
Educhiamoci alle differenze
Educhiamoci alle differenze © n.c.

Il Comitato Arcigay BAT “Le Mine Vaganti”, in occasione della conclusione del Decimo progetto di “Educazione alle differenze e prevenzione del bullismo a sfondo omotransfobico e della violenza per orientamento sessuale ed identità di genere” svolto dal comitato territoriale Arcigay Bat “Le mine Vaganti” in collaborazione con il comitato territoriale Arcigay Bari “L’arcobaleno del Levante” – insieme ai Centri Antiviolenza “RiscoprirSi” di Andria, “Save” di Trani e “Giulia e Rossella” di Barletta e con il sostegno di AGEDO BAT organizza un convegno di presentazione dei risultati.

L’iniziativa si terrà presso l’IISS Mons. Antonio Bello di Molfetta, alle ore 16:30 di martedì 14 maggio 2019. Interverranno, la prof.ssa Maria Rosaria Pugliese, la dott.ssa Angela Maria Panunzio, assessore alle politiche giovanili e pari opportunità in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale di Molfetta, la prof.ssa Francesca R. Recchia Luciani, Docente di Filosofie contemporanee e saperi di genere presso l’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari, la dott.ssa Morena Rapolla, avvocato esperto in tutela dei diritti umani, la Dirigente dell’IISS “Mons. Antonio Bello”, il prof. Gianfranco Petruzzella, docente IISS “Mons. Antonio Bello” e Luciano Lopopolo, presidente nazionale Arcigay.

Inoltre, durante l’evento il comitato territoriale Arcigay Bat “Le mine vaganti” promuoverà per il 17 maggio 2019 la campagna “Be a Rainbow in someone else’s Cloud” rivolta ai docenti ed alle docenti, invitati il 17 maggio ad aderire alla “call to action” indossando un segno arcobaleno. In tal modo saranno un riferimento chiaro per la comunità degli studenti nella eventualità di episodi di discriminazione, bullismo o violenza per orientamento sessuale ed identità di genere.

Lascia il tuo commento
commenti