La donazione

Emergenza Coronavirus, i Vescovi pugliesi donano 15mila euro alla Regione

Minervini: "La nostra è una grande comunità. Grazie ai Vescovi"

Attualità
Molfetta giovedì 26 marzo 2020
di La Redazione
Il vescovo della diocesi di Molfetta, monsignor Cornacchia
Il vescovo della diocesi di Molfetta, monsignor Cornacchia © MolfettaLive.it

Quello della lotta al Coronavirus è un fronte comune. Anche i Vescovi di Puglia hanno donato 15 mila euro alla Regione Puglia per rafforzare la terapia intensiva negli Ospedali ed hanno donato altri 15 mila euro, all'Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza a San Giovanni Rotondo, all'Azienda ospedaliera "Cardinale Giovanni Panico" a Tricase e all'Ospedale generale regionale "Miulli" ad Acquaviva delle Fonti. A rilanciare la notizia è Avvenire, il quotidiano della Conferenza episcopale italiana.


«Stiamo vivendo giorni molto difficili, con perdite umane elevatissime, gente comune, medici, infermieri, sacerdoti ma – sottolinea il Sindaco, Tommaso Minervini - siamo consapevoli che tutti insieme, ciascuno facendo la propria parte, possiamo farcela. La donazione dei Vescovi Pugliesi rientra in quel contributo di oltre 13milioni e mezzo di euro che la Chiesa, in queste settimane, ha donato a tutte le regioni e agli ospedali. E si aggiunge a tutti i servizi che esistevano già prima del Coronavirus. La nostra è una grande unica comunità – conclude Minervini - e mi sento di ringraziare i Vescovi per quanto stanno facendo».

Lascia il tuo commento
commenti