Il servizio

“Diari”: su Rai 3 la maturanda molfettese Alma Brattoli

Racconta il suo esame di maturità "diverso"

Attualità
Molfetta domenica 28 giugno 2020
di Angelo Ciocia
Alma Brattoli
Alma Brattoli © Rai

Molfetta torna sul piccolo schermo. La maturanda Alma Brattoli e la sua storia hanno animato lo scorso pomeriggio, quando su Rai 3 è andato in onda il programma Diari, un videodiario dei giovani durante il lockdown tra sogni e ambizioni, passioni e paure, passato, presente e futuro.

Due storie diverse: la molfettese Alma e una ragazza romana, Verdiana.

Alma, studentessa del Liceo scientifico di Bari, frequenta anche il Conservatorio: suona violino e pianoforte e, durante la quarantena, lo ha fatto prima di andare a letto per ricercare il senso di libertà smarrito durante il lockdown.

"Conosciuta da diecimila followers - le parole della giovane molfettese - Dopo la maturità voglio continuare, frequentando Economia. Il mio sogno è gestire l'hotel di famiglia che sta nascendo proprio adesso e magari, un giorno, affiancarci la mia collezione di abbigliamento".

Un periodo difficile, il lockdown, a cui segue quello della maturità e del futuro. Intanto il passato parla di didattica a distanza. "Mi ha permesso di mantenere legami e un certo senso di appartenenza al mondo scuola. Non è come essere in classe, condividere momenti", le sue parole.

Ma la vita pian piano riprende la sua normalità. Il restyling dall'estetista e dal parrucchiere, il ristorante giapponese con la famiglia, i party nel giardino di casa nel trullo divenuto una discoteca per sentirsi vicini, nonostante tutto. E così l'animo peperino, come dichiarato dai genitori, prende il sopravvento.

"Non sto vivendo questo momento della mia vita come avrei voluto - riferendosi alla maturità - con le compagne assaporavamo l'attesa, la corsa a scuola".

Un esame di maturità diverso. Un racconto di vita diversa, in un periodo storico che passerà agli annali. E "Diari" racconta anche storie molfettesi.

Lascia il tuo commento
commenti