Il sindaco invita alla prudenza e al rispetto delle norme nel suo bollettino

Cresce il numero di casi positivi: ora sono 17

Lo annuncia il sindaco Tommaso Minervini.

Attualità
Molfetta lunedì 05 ottobre 2020
di La Redazione
Tommaso Minervini
Tommaso Minervini © n.c.

Torna a parlare Tommaso Minervini. Dopo alcune discrepanze tra i dati comunali e quelli regionali, diffusi quotidianamente, il sindaco di Molfetta annuncia diciassette casi di positività.

Nel dettaglio, questa è la provenienza dei casi, annunciati dal sindaco in un video-bollettino. "Otto casi sono tra i contatti di una coppia anziana che ha partecipato a una gita fuori porta nelle scorse settimane. Cinque casi provengono da ceppo di Andria, di cui un dipendente comunale di Andria e altri casi di derivazione sanitaria. Due casi provengono da un incontro a Bisceglie e altri due a Molfetta", spiega il primo cittadino

Nei prossimi giorni sarà emanato il nuovo decreto che porterà a cambiamenti della routine non solo a Molfetta. Intanto il sindaco annuncia monitoraggi nelle scuole e invita tutti alla prudenza, al rispetto delle norme sociali anticovid e restare in città per evitare contatti extra-cittadini, salvo per necessità lavorative. Mercoledì ci sarà il punto della situazione sulle scuole: intanto alle 14 di oggi sanificazione della "Carnicella" per una docente positiva facente parte del "gruppo gita"; stessa sorte per un positivo dell'ITIS "Ferraris", la cui classe sarà posta in isolamento fiduciario.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Floraspe Pisani ha scritto il 05 ottobre 2020 alle 17:17 :

    Ma i Vigili Urbani senza mascherina controlleranno che le nuove disposizioni siano rispettate? Il 90% di chi è all'esterno non indossa la mascherina, tanto nessuno controlla e sanziona Rispondi a Floraspe Pisani

  • Petruzzella Domenico ha scritto il 05 ottobre 2020 alle 13:51 :

    Caro sindaco i controlli dove sono Rispondi a Petruzzella Domenico