La rapina a mano armata

Un uomo aggredito da tre rapinatori armati e costretto ad aprire la propria cassaforte di casa

In tre hanno prima fermato l'uomo mentre parcheggiava l'auto, poi lo hanno intimato di portarli in casa

Cronaca
Molfetta mercoledì 12 febbraio 2020
di La Redazione
Carabinieri
Carabinieri © n.c.

Una aggressione armata in piena regola è avvenuta questa sera in via Carlo Alberto Dalla Chiesa, quando un uomo, dirigente di un'azienda molfettese, stava parcheggiando nel garage la sua automobile ed è stato aggredito tra tre persone.

Il gruppo si è avvicinato all'auto rompendo il vetro e minacciando l'uomo con un'arma da fuoco, intimandolo di guidarli in casa e costringendolo ad aprire la cassaforte.

Una vera e propria rapina, con successivo intervento di Carabinieri e 118, per soccorrere l'uomo, ferito da uno dei rapinatori con il calcio della pistola.

Lascia il tuo commento
commenti