Il 25, 26 e 27 agosto

Torna il Festival delle Arti Condivise il "Paese delle Meraviglie"

L'iniziativa organizzata da Arterie Teatro

Cultura
Molfetta sabato 24 agosto 2019
di La Redazione
Il paese delle meraviglie
Il paese delle meraviglie © n.c.

25-26-27 Agosto torna a Molfetta il "Paese delle Meraviglie" Festival delle Arti Condivise organizzato da Arterie Teatro con la direzione artistica di Alessandra Sciancalepore e il patrocinio del Comune di Molfetta. Tre i luoghi che ospiteranno gli eventi dedicati ai bambini, alle famiglie e agli adulti: cala Sant' Andrea, Villa Comunale, Piazza Municipio con un programma ricco di storie, racconti al tramonto, laboratori, coccole a cielo aperto, incontri tematici.

Info e prenotazioni al 3403868956.

Di seguito il programma:

  • Domenica 25 agosto
  • Lunedì 26 agosto
  • Martedì 27 agosto

CALA SANT’ANDREA

ORE 18.00 – TERRACONTIAMO GLI AMICI DEL MARE –

Lab di creazione con l’argilla a cura di Carlo de Palma

NECESSARIA LA PRENOTAZIONE

- LA CASA DELLE STORIE –

Racconti sensoriali per 20 spettatori alla voltaa cura di Arterie Teatro

TURNI 18.00-18.15 / 18.30-18.45 / 19.00-19.15 / 19.30-19.45

INGRESSO LIBERO SU PRENOTAZIONE

ORE 20.00 – RACCONTI AL TRAMONTO –

A cura di Arterie Teatro

INGRESSO LIBERO

PIAZZA GARIBALDI

ORE 18.00 – CONNETTIAMOCI CON LA NATURA –

Fantasie di ortaggi, prendiamoci cura delle piante! A cura di Masseria Colicello

NECESSARIA LA PRENOTAZIONE

ORE 19.00 – L’ALIMENTAZIONE IN ESTATE –

Parliamo con il Nutrizionista-Naturopata, a cura di Masseria Colicello

INGRESSO LIBERO

DALLE 18.00 ALLE 20.00 – OPEN SPACE –

Coccole a cielo aperto a cura di Arterie Teatro

INGRESSO LIBERO

PIAZZA MUNICIPIO

DALLE 18.00 ALLE 19.30 – OPEN SPACE –

Coccole a cielo aperto a cura di Arterie Teatro

INGRESSO LIBERO

ORE 18.30 – IL SAPERE DEL GRANO –

A cura di Salvatore Verdesca

INGRESSO LIBERO

DALLE 18.00 ALLE 20.30 – PESCA STORIE –

Stuzzica la fame di Storie, a cura di Arterie Teatro

ORE 19.30 – RACCONTI AL TRAMONTO –

A cura di Arterie Teatro

INGRESSO LIBERO

Lascia il tuo commento
commenti