Le News
La nota stampa

Minervini: «Da una parte c'è la narrazione del "faremo", dalla nostra c'è concretezza»

"Per governare bisogna avere esperienza e competenza perché l'improvvisazione può solo fare danni"

Politica
Molfetta giovedì 23 giugno 2022
di La Redazione
Tommaso Minervini
Tommaso Minervini © n.c.

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa del Sindaco Minervini.

"Abbiamo gettato le basi per lo sviluppo economico e per l'occupazione giovanile con la Zes, il nuovo porto commerciale e il progetto del terminal ferroviario alla zona industriale. C'è però chi parla di sviluppo e lavoro e ha posizioni nettamente contrarie al porto e al terminal.

Abbiamo riaperto il Pulo dopo anni di abbandono, abbiamo creato la realtà straordinaria di Lama Martina e ci siamo assicurati altri milioni di euro per ulteriori interventi, apriremo nei prossimi mesi il parco di Mezzogiorno.

C'è però chi dice che farà Molfetta una città green e non si è accorto che sono stati già realizzati questi progetti, senza dimenticare i nuovi impianti sportivi, le piste ciclabili, la velostazione e la futura pista ciclabile che collegherà Molfetta e Giovinazzo.

Abbiamo progettato i pontili del porto turistico, che saranno appaltati a brevissimo, ma l'altro candidato non è a conoscenza o fa finta di non saperlo. Così come non sa nulla, forse perché non residente in città, dello stato del piano del traffico, del piano delle coste e di decine di progetti in itinere e da completare il prima possibile. Per governare bisogna avere esperienza e competenza perché l'improvvisazione può solo fare danni.

I molfettesi non sono stupidi e sanno che da una parte c'è la narrazione del "faremo", dalla nostra c'è la concretezza dell'"abbiamo fatto".

Lascia il tuo commento
commenti